Inter, 240 milioni di prestito | Ecco l’alleata di Suning

0
5925

Le ultime news Inter mettono in evidenza il sostegno di Goldman Sachs al gruppo Suning per rispettare le scadenze di marzo

Inter
Zhang (Getty Images)

Suning ha trovato i soldi per rispettare le scadenze di marzo, tra stipendi e prima rata del cartellino di Hakimi. Come riporta stamane il ‘Corriere dello Sport’, il ‘finanziatore’ è la banca d’affari legatissima al gruppo della famiglia Zhang, vale a dire Goldman Sachs.

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Talento nel mirino: c’è la fila in Serie A, ma non si esclude il ritorno

Dopo che Fortress si è defilato, nonostante si parlasse di chiusura imminente, è scesa in soccorso Goldman Sachs con un prestito ‘ponte’ da 240 milioni di euro, cifra che consente al club di andare avanti quantomeno fino al termine della stagione. Il discorso cessione dell’Inter rimane dunque aperto, anzi apertissimo. Per il quotidiano romano BC Partners continua ad essere in corsa per l’acquisizione della maggioranza, segue il fondo arabo Pif che a quanto pare sarebbe disposto a rilevare almeno inizialmente la quota di minoranza di LionRock, ovvero circa il 30%.