Interlive.it | Quattro innesti e due priorità: possibile ritorno di fiamma

0
16193

Tra mille difficoltà l’Inter si muove già in vista della prossima stagione. Al di là dell’erede di Handanovic, i nuovi innesti dovrebbero essere quattro

Bologna-Inter
Antonio Conte (Getty Images)

Erede Handanovic a parte, che peraltro non è detto arrivi già in estate poiché lo sloveno è in scadenza nel 2022 e nei piani può fare il titolare un’altra stagione, gli acquisti dell’Inter nella prossima sessione di calciomercato dovrebbero essere essenzialmente quattro. Cominciamo dalle priorità che, secondo le informazioni raccolte da Interlive.it, sono due: un difensore per far rifiatare alternativamente i componenti del terzetto titolare. Il nome in pole, al di là del sondaggio per Bailly, è ora Maksimovic del Napoli in scadenza di contratto a giugno. Il serbo prenderebbe il posto di Ranocchia; un terzino mancino, uno specialista del ruolo vista la certa partenza di Young e che Perisic rimane un tornante ‘adattato’.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO agente Provod: “Giocatore incredibile. Inter? Vi spiego”

ULTIME INTERLIVE: quattro innesti e due ‘grandi’ investimenti

Inter
Antonio Conte (Getty Images)

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sui nerazzurri CLICCA QUI.

Per la corsia sinistra occhio al ritorno di Dimarco, anche se l’Inter potrebbe decidere di fare un investimento ‘alla Hakimi’, magari con minori proporzioni, se riuscisse a piazzare qualche ‘esubero’ o alcuni dei suoi giovani. Dove può decidere di spendere una cifra importante è poi a centrocampo: con le partenze di Vecino e Vidal, tanto per non fare due nomi a caso, Marotta e soci potrebbero sferrare l’assalto a quel De Paul che Conte avrebbe voluto già a gennaio. Con la cessione di Pinamonti, invece, arriverebbe anche un attaccante, o meglio un vice Lukaku. Anche in tal caso la dirigenza proverebbe ad esaudire i desideri del proprio allenatore, che in caso di Scudetto rafforzerebbe sicuramente la sua posizione all’interno del club, a prescindere da quale sarà la proprietà.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Post Handanovic: il ‘difetto’ di Cragno e l’apertura del Cagliari

Non escludiamo dunque un ritorno di fiamma per uno tra Dzeko e Giroud, specie per il francese qualora non dovesse rinnovare ancora con il Chelsea e di conseguenza liberarsi a parametro zero.

Giroud in azione (Getty Images)

Maglia Inter 2020/2021 personalizzabile

Prezzo Di Listino:
29,90 €
Nuova Da:
29,90 € In Stock
acquista ora