Zanetti: “Inter, Superlega mai esistita. Lavoro straordinario di Conte, Lautaro-Lukaku che coppia”

0
459

Inter: Javier Zanetti ha parlato di veramente tutto. Da Lautaro e Lukaku fino a Conte, Suning e la Superlega. Tutte le sue parole

Inter
Javier Zanetti (Getty Images)

Javier Zanetti, ai microfoni de ‘La Nacion’, ha parlato di tanti argomenti dopo il 19° scudetto conquistato dall’Inter. Da Romelu Lukaku e Lautaro Martinez ad Antonio Conte, senza dimenticare Suning e la Superlega. Le sue parole:

“Lukaku-Lautaro? Abbiamo una delle migliori coppie d’attacco. Entrambi si completano molto bene. È bello vederli giocare. Sembrano giocare a memoria, grazie all’enorme lavoro fatto dietro le quinte. In particolare Lautaro: stiamo parlando di un ragazzo di 23 anni, che ha ancora molto da migliorare. Il suo livello massimo deve ancora arrivare“.

LEGGI ANCHE>>> Niente Inter per Florenzi: Mourinho lo vuole a Roma

“Conte? Ricordo il primo pranzo con lui, appena firmò capii che stava per cominciare qualcosa di bello. Mi ha anche dato spazio e fiducia per poter essere vicino al gruppo. Ha il grande merito di aver interrotto l’incredibile striscia di scudetti consecutivi della Juventus. In più ha valorizzato tanti giocatori e la stessa Inter. Momenti difficili? sì, ci sono stati. Tutti i gruppi, se vogliono davvero crescere, devono passare determinati momenti e imparare a gestirli.

Inter, Zanetti: “Difficoltà economiche, Suning poteva cedere. Superlega praticamente mai esistita”

Inter Zanetti champions
Javier Zanetti ©Getty Images

“Difficoltà Suning? L’Inter a metà stagione poteva essere ceduta. Ha attraversato e sta attraversando gravi problemi finanziari. Non siamo gli unici ad avere problemi, ovviamente, perché la pandemia ha messo tutti nei guai. Il lavoro dell’allenatore e dei giocatori è stato molto buono, ma allo stesso tempo il club deve aspirare a qualcosa di più. Il club deve migliorare molti meccanismi, questa è la realtà“.

Poi, però, interpellato dall’Ansa, spiega:

“Le mie parole in riferimento alla Proprietà sono state mal riportate. Io ho invece detto che la Proprietà ha sempre continuato a supportare il Club nonostante la crisi economica globale generata dalla pandemia”.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, arrivano conferme | Assalto londinese a Conte

“Superlega? È come se non fosse mai esistita. Tutti i tifosi, non solo dei 12 club fondatori, non la volevano. È stato un errore, e dagli errori si impara. Questo sbaglio aiuterà senz’altro la FIFA e l’UEFA insieme alle società di tutto il mondo a cercare di trovare la soluzione migliore per migliorare il calcio. Sia dal punto di vista economico che sportivo“.