Interlive.it | Via Perisic: dalla Premier alla Germania fino al… Monaco: le ultime

0
9201

Ivan Perisic è legato all’Inter da un contratto in scadenza a giugno 2022

Ivan Perisic (Getty Images)

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI!

L’Inter si rifà il look sulla fascia sinistra. Dimarco verso il ritorno in sostituzione di Young in scadenza a giugno. Il classe ’97 almeno inizialmente partirà però come alternativa al titolare che nei piani di Conte, la cui permanenza è ancora incerta, dovrà essere sempre un vero ‘specialista’ del ruolo con esperienza a livello internazionale. Meglio ancora se già conoscitore del ‘suo’ calcio, ecco perché il nome in pole rimane quell’Emerson Palmieri in uscita dal Chelsea. Prima di provare eventualmente a prendere l’italo-brasiliano, però, Marotta e soci devono disfarsi di Ivan Perisic che dopo le difficoltà iniziali è riuscito a entrare nei meccanismi contiani diventando un buon esterno a tutta fascia e un mezzo titolare. L’Inter valuta la sua cessione considerato anche perché fa parte dei non indispensabili con stipendio alto: il suo è da 5-5,5 milioni, qualcosa come 10 lordi.

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Calciomercato, Joao Mario-Sporting a titolo definitivo: le ultime

Secondo le informazioni di Interlive.it il ‘sogno’ del croato resta la Premier League, sfiorata qualche stagione fa. Proprio in Inghilterra i nerazzurri potrebbero avere meno difficoltà nel trovare un club in grado di farsi carico del suo stipendio. Il classe ’89 verrà tuttavia ‘offerto’ pure in Bundesliga – a lui non dispiacerebbe tornare al Bayern Monaco, ma i bavaresi con Nagelsmann hanno avviato un nuovo ciclo che non prevede innesti di calciatori ultra-trentenni – nella fattispecie alle ex Borussia Dortmund (il nuovo tecnico Rose è un suo estimatore) e Wolfsburg, oltre che a Eintracht Francoforte ed Hertha Berlino. Quest’ultima società, con l’ingaggio di Khedira (oggi ha annunciato il ritiro dal calcio giocato), ha dimostrato di puntare su profili esperti per far crescere il livello complessivo della rosa, seppur fin qui i risultati sono stati modesti.

L’Inter non vuole certo regalarlo date le ultime due positive stagioni (ottima quella al Bayern), ma va detto che non può pretendere nemmeno la luna (a bilancio ‘pesa’ quasi niente…) visto che ha 32 anni e un contratto in scadenza a giugno 2022.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Erede Handanovic: Inter convinta di averlo già in casa

Perisic in azione contro la Juventus (Getty Images)

INTERLIVE.IT | Calciomercato Inter, dalla Roma di Mourinho al Monaco: le altre ‘soluzioni’ per Perisic

Per Perisic occhio poi alla Roma di Mourinho, qualche anno fa lo voleva al Manchester United, e alla Francia, in particolare al Monaco qualora riuscisse a ottenere la qualificazione in Champions. A una giornata dal termine della Ligue 1 sono terzi, l’ultimo posto che dà l’accesso alla massima competizione europea per club, con un punto di vantaggio su Lione. I monegaschi sono allenati da Niko Kovac, suo connazionale che nell’estate 2019, quando guidava ancora il Bayern, si spese molto per convincere la dirigenza teutonica a prelevarlo dall’Inter.