Calciomercato, l’Inter trema | Ingaggio triplicato: scatta il piano

0
395

Tutti pazzi per Nicolò Barella, compresa l’Inter che vorrebbe blindarlo per evitare brutte sorprese dal mercato. La situazione 

Nicolò Barella (Getty Images)

Stagione a dir poco straordinaria quella vissuta da Nicolò Barella, divenuto perno inamovibile del centrocampo campione d’Italia a suon di corsa, grinta, dinamismo e qualità sia in zona assist che gol. Un centrocampista completo, in grado di interpretare al meglio ogni ruolo e compito in mediana. Tutte caratteristiche che spingono l’Inter a tenere saldamente l’ex Cagliari nell’elenco degli incedibili, nonostante il periodo di difficoltà dal punto di vista economico. Ciononostante diverse big europee continuano a metterlo nel mirino, motivo per cui i nerazzurri pensano già a blindarlo nonostante un contratto lungo ed in scadenza 2024. Per tutte le altre news sui nerazzurri e non solo CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, avanza Kostic per la corsia mancina | Soldi e scambio

LEGGI ANCHE >>> ‘Missione’ Atletico per Lautaro | Erede a costo zero: le ultime

Calciomercato Inter, il piano per blindare Barella: la situazione

Da Barella a Insigne: le formazioni ufficiali di Napoli-Inter
Napoli-Inter barella

La lista delle pretendenti per Barella è in costante aggiornamento, con il Real Madrid che si unisce a Bayern Monaco, Atletico, Arsenal, Tottenham e Liverpool che hanno già effettuato sondaggi. I bavaresi in particolare sarebbero pronti a offrire 70 milioni, ma dal canto suo l’Inter non ha intenzione di privarsi ora del proprio gioiello, e lo stesso calciatore ha i nerazzurri nel cuore.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO Bonolis: “Siamo come la tela di Penelope. Sul futuro ho una certezza”

Stando a quanto sottolineato da ‘La Gazzetta dello Sport’ infatti l’Inter è pronta a fare follie per trattenere il proprio tuttocampista, nonostante il momento di crisi finanziaria. Normale quindi che il procuratore di Barella, Beltrami, prema per adeguare il contratto dopo un’annata così straripante. Il centrocampista guadagna 2,5 milioni fino al 2024, cifra che le pretendenti potrebbero anche triplicare, motivo per cui sarà presto necessario lavorare sul rinnovo per blindare l’ex Cagliari che dovrà fare un passo verso la società, esattamente come andrà fatto anche nei confronti del ragazzo.