ESCLUSIVO | Inter, un club russo sul ‘problema’ Vidal

0
3696

Arturo Vidal è approdato all’Inter l’estate scorsa per volere di Antonio Conte. La prima e probabilmente unica stagione in nerazzurro è stata molto deludente

Arturo Vidal (Getty Images)

L’Inter ha tanti problemi, uno di questi è Arturo Vidal. Il club nerazzurro vuole disfarsene per liberarsi dell’ingaggio che tocca gli 8 milioni di euro lordi. Non può farlo del tutto a zero, attraverso per esempio la risoluzione del contratto visto che a bilancio ha un costo che sfiora il milione di euro, altrimenti – seppur piccola – incorrerebbe in una minusvalenza. La cessione, però, non è semplice proprio per via dell’elevato stipendio (contratto scade nel 2022) e perché il classe ’87 intende rimanere in Europa e giocare in club che disputa la Champions. Ecco perché la proposta dei messicani del Club America, per alcune fonti molto allettante, potrebbe non essere presa in considerazione dall’ex Juve e Barcellona, approdato a Milano l’estate scorsa per volere di Conte.

Nonostante una stagione molto deludente, pure per questioni fisiche vedi l’intervento al menisco, Vidal vanta ancora diversi estimatori in giro per l’Europa. Oltre che del Marsiglia del suo ‘mentore’ Sampaoli, secondo le informazioni raccolte in esclusiva da Interlive.it, il 34enne è un’idea anche dello Zenit San Pietroburgo.

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Young ‘occasione’ a metà ingaggio. Via Perisic, traballa Dimarco

Futuro Vidal: ‘fattore’ Champions può avvantaggiare lo Zenit

Inter
Arturo Vidal Getty Images)

Per tutte le altre news sui nerazzurri e non solo CLICCA QUI.

A differenza dell’OM, lo Zenit guidato da Semak giocherà la prossima Champions League avendo vinto la Premier Liga. Inoltre il club russo ha il potenziale economico per garantire al 22 nerazzurro un contratto da almeno 4 milioni di euro.