Inter, da Emerson Royal a Kostic: le ultime sulle corsie esterne

0
21304

Il punto sulle fasce dell’Inter: da quella di sinistra a quella di destra, che a meno di sorprese perderà Achraf Hakimi

Emerson Royal in azione contro Messi (Getty Images)

Emerson Royal e Kostic vicini o lontani dall’Inter? Ad oggi lontani, se non lontanissimi. Ieri l’entourage del terzino brasiliano ha fatto tappa nella sede del club nerazzurro: incontro interlocutorio in cui si è capito che l’affare col Barcellona difficilmente potrà andare in porto. I blaugrana vogliono una trentina di milioni, almeno, visto che il Betis ha diritto a una percentuale (si parla del 20%) sulla futura rivendita e poi Marotta e soci non sono così orientati a una acquisizione a titolo definitivo. Del resto avrebbe poco senso investire metà della somma ricavata dalla cessione di Hakimi… Un tentativo potrebbe essere fatto per il prestito con diritto, formula poco gradita al giocatore e probabilmente pure al Barça che intende puntare su di lui come sostituto di Sergi Roberto. Per la corsia di destra il più abbordabile ad oggi è sicuramente Nandez del Cagliari: coi sardi si studia un maxi affare che farebbe contenti tutti e consentirebbe all’Inter di realizzare più di una plusvalenza.

LEGGI ANCHE >>> Silvestri all’Inter, arrivano conferme | Trattativa avviata e ipotesi scambio

Calciomercato Inter, corsia sinistra: Emerson Palmieri resta in pole, ma occhio al Mister X

Emerson Palmieri (Getty Images)

Per tutte le altre news sui nerazzurri e non solo CLICCA QUI.

Capitolo Kostic, che in Germania sostengono abbia già un accordo con l’Inter: al momento ciò non risulta, tra l’altro il serbo in forza all’Eintracht costa non meno di 25-30 milioni. Per la fascia mancina il preferito rimane Emerson Palmieri in uscita dal Chelsea, ma occhio a un nome a sorpresa. A un Mister X…