Raspadori sempre più concreto | Un esubero nell’affare col Sassuolo

0
460

Per Raspadori, talento di proprietà del Sassuolo, l’Inter ha una sorta di corsia preferenziale. Potrebbe essere la prossima terza-quarta punta di Inzaghi

Giacomo Raspadori (Getty Images)

Prende sempre più consistenza la candidatura di Giacomo Raspadori per l’attacco dell’Inter. Come spiegato da Interlive.it, per il classe 2000 i nerazzurri hanno una sorta di corsia preferenziale visti gli eccellenti rapporti tra Marotta e Carnevali e il legame con l’agente del ragazzo, Tullio Tinti, lo stesso di Bastoni, Ranocchia, Darmian e Simone Inzaghi. Sul talento del Sassuolo ci sono però tanti altri club, su tutti il Milan.

LEGGI ANCHE >>> Fascia sinistra: (ri)spunta Marcos Alonso e un nome nuovo | Idea scambio

Più che l’erede di Lautaro, Raspadori potrebbe ricoprire il ruolo di terza-quarta punta, per il quale va detto è in lizza anche il colombiano Borre in scadenza col River Plate. Stando alle ultime indiscrezioni di calciomercato del ‘Corriere dello Sport’, nell’operazione la dirigenza interista punterebbe a inserire almeno una contropartita. Nella fattispecie uno degli esuberi, come Pinamonti. Ovviamente il club della famiglia Squinzi vuole pure del cash, che adesso però l’Inter non ha. Il tutto potrebbe venir rimandato a luglio-agosto.