Doppio affare e Inter KO | ‘Scippo’ dalla Juventus

0
355

L’Inter pensa già al futuro dell’attacco viste le incertezze sul destino di Lautaro Martinez. Mirino su Raspadori che però piace anche alla concorrenza 

Giacomo Raspadori (Getty Images)

Per l’attacco in casa Inter resta possibile la cessione di Lautaro Martinez che piace all’estero e potrebbe essere anche il secondo grande sacrificio del club di Suning all’altare dei conti. Chi è certo dell’addio ormai è Achraf Hakimi, ma non va sottovalutata anche la posizione dell’argentino il cui futuro resta ancora in bilico nonostante il club meneghino ne faccia una valutazione altissima intorno agli 80/90 milioni di euro. Il ragazzo è ora impegnato in Copa America con Leo Messi, ma la situazione va costantemente monitorata, con l’Inter che si guarda anche intorno per l’eventuale erede in caso di addio questa estate. Per tutte le altre news di calciomercato e non solo CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Inter, resta o va via? Decisione dopo l’Europeo: le ultime

LEGGI ANCHE >>> Tutto confermato: De Paul si trasferisce all’Atletico Madrid

Calciomercato Inter, ostacolo per Raspadori: ci pensa anche la Juventus

Giacomo Raspadori (Getty Images)

Nello specifico il candidato numero uno a raccogliere lo scettro di Lautaro resta Giacomo Raspadori, talentino del Sassuolo e della Nazionale di Roberto Mancini per cui l’Inter ha una corsia preferenziale come vi abbiamo anticipato. Ora però i nerazzurri non hanno i fondi necessari per chiudere la trattativa ed occhio quindi al rischio ‘scippo’ da parte della concorrenza.

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Corsia preferenziale per Raspadori: doppio scenario

Nello specifico va tenuta d’occhio la Juventus, già in trattativa col Sassuolo per Locatelli e che nel caso potrebbe provare ad imbastire un maxi affare da 50-55 milioni di euro, contropartite incluse, con Raspadori che può restare in Emilia un anno in prestito a maturare in neroverde.