Conte: “Eriksen, paura immensa. Il mio futuro è chiaro, vi dico cosa farò”

0
364

Inter: l’ex tecnico dei nerazzurri Antonio Conte è tornato a parlare esprimendosi su quanto accaduto a Christian Eriksen e sul suo futuro

Inter
Antonio Conte (Getty Images)

Antonio Conte, dopo aver lasciato l’Inter alla fine di questa straordinaria stagione terminata con la conquista del 19° scudetto a tinte nerazzurre, ai microfoni di ‘Rai Radio 1’ è tornato a rilasciare dichiarazioni. Il tecnico leccese si è espresso principalmente su quanto accaduto a Christian Eriksen e sul suo futuro tutto decisamente da scrivere. Per tutte le altre news CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE>>> Kolarov verso Bologna: addio Inter senza troppi rimpianti

Inter, Conte: “Eriksen adesso deve vivere e basta. Futuro tra casa e famiglia, situazione non voluta”

Inter
Eriksen e Conte (Getty Images)

“Eriksen? Sono stati momenti orribili che ho vissuto da solo purtroppo. Sono momenti in cui vorresti avere qualcuno a fianco. E’ accaduto qualcosa di brutto, ci saremmo rimasti male per chiunque ma se sei stato un anno e mezzo con una persona e la vedi con gli occhi sbarrati stai male. Mi ha colpito in maniera profonda. Sono contento perché si è risolta nella maniera migliore, Christian è tornato a vivere ed è la cosa più importante“.

LEGGI ANCHE>>> INTERLIVE | Calhanoglu, agente e Inter parlano del contratto: le ultime

Oggi la cosa più importante è vivere, il calcio verrà dopo. Futuro? Sarà un anno in cui cercherò di studiare, vedrò calcio e approfondirò determinate situazioni. Cercherò di sfruttare nel migliore dei modi una situazione non voluta. Va bene così, magari sfrutterò il periodo per stare di più con la famiglia e al tempo stesso lavorare. Come dico sempre il calcio è in evoluzione e va avanti”.