Facchetti Jr.: “Quale idea migliore di un azionariato popolare sul modello del Bayern Monaco”

0
358

Inter, Gianfelice Facchetti ha dato la sua opinione positiva sulla proposta di azionariato popolare che sta facendo Carlo Cottarelli

Interlive.it
Gianfelice Facchetti (Getty Images)

In questo momento in casa Inter, oltre alle questioni riguardanti il mercato e la paura dei tifosi di vedere troppo ridimensionata la squadra, dopo la partenza di Antonio Conte e il probabile addio di un big tra Achraf Hakimi e Lautaro Martinez, l’altro argomento al centro dell’attenzione è il progetto Interspac di Carlo Cottarelli, che sembra avere un ottimo impatto. In merito a questa iniziativa, che sta avendo un riscontro molto positivo, come ha spiegato lo stesso dirigente, Sport Mediaset ha intervistato il figlio dell’indimenticabile Giacinto Facchetti, Gianfelice.

LEGGI ANCHE >>> Inter, da Emerson Royal a Kostic: le ultime sulle corsie esterne
LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Inter, via libera al doppio ritorno: le ultime
LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Inter-Napoli, riaperto il dialogo per un giocatore

Queste le sue dichiarazioni in merito: “Al momento nel calcio attuale ci sono seri problemi di sostenibilità. Problemi che non riguardano soltanto l’Inter, ma tutto il mondo del calcio. Dunque, quale idea migliore di un azionariato popolare diffuso sul modello del Bayern Monaco per dare nuova linfa al club per cui facciamo il tifo da sempre?”