Due partenze e un nuovo talento | Si infiamma l’asse col Basilea

0
488

L’asse tra Basilea ed Inter rischia di infiammarsi dopo l’affare Males. I rapporti con gli svizzeri potrebbero portare i nerazzurri su un giovane argentino 

Calciomercato Inter
Simone Inzaghi (Getty Images)

La nuova Inter di Simone Inzaghi è pronta a prendere forma, con la dirigenza nerazzurra che tra entrate ed uscita guarda anche al futuro. Nello specifico l’asse tra il Basilea e la società di Zhang rischia di infiammarsi dopo l’affare Males, classe 2000 che era stato acquistato dai meneghini un’estate fa per 2,5 milioni di euro proprio dal club svizzero che lo riaccoglie in questa finestra di mercato. Il link vigente tra gli elvetici e l’Inter non si limiterà però al giovane Males, che al contrario potrebbe essere il primo tassello di una proficua collaborazione. Per tutte le altre news di calciomercato e non solo CLICCA QUI

LEGGI ANCHE >>> Manovre per l’attacco | Spunta un nome a sorpresa

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO agente van Aanholt: “Inter club fantastico. Ecco il suo desiderio”

Calciomercato Inter, Palacios stuzzica i nerazzurri: nuovo asse col Basilea

Inter
Beppe Marotta (Getty Images)

Dopo Males, infatti anche Sebastiano Esposito si appresta ad accasarsi in prestito al Basilea confermando l’asse tra le due società. I rapporti con il club svizzero sono infatti ottimi, e non è escluso che questi affari possano consentire all’Inter nel prossimo futuro di mettere le mani su qualche loro talento.

LEGGI ANCHE >>> Dalla Spagna: l’Atletico non molla Lautaro, offerta da 60 milioni

In particolare il club di Suning terrebbe sott’occhio il talentuoso Matias Palacios preso a febbraio dallo stesso Basilea per una cifra intorno ai 5/7 milioni di euro dal San Lorenzo. Il trequartista classe 2002 ha ottime capacità tecniche in attesa di esplodere anche nel vecchio continente. L’Inter osserva alla finestra.