Calhanoglu: “Con l’Inter trattativa lampo”. Poi ‘punge’ il Milan

0
6306

Hakan Calhanoglu è passato dal Milan all’Inter a costo zero. Dall’altro ieri è in ritiro ad Appiano agli ordini di Simone Inzaghi. Ecco le sue parole a Dazn

Hakan Calhanoglu a Dazn

“Spero che anche grazie a me l’Inter rivinca lo Scudetto”. Pensieri e parole di Hakan Calhanoglu, il quale dall’altro ieri ha iniziato ufficialmente l’avventura in nerazzurro mettendosi a disposizione di Inzaghi nel ritiro ad Appiano. “Come è andata la trattativa? E’ stata molto veloce, il mio agente mi ha detto che Ausilio voleva parlarmi e io gli ho risposto ‘ok, va bene’ – ha aggiunto il trequartista turco, passato dal Milan all’Inter a costo zero – Non sono il primo e nemmeno l’ultimo. Al Milan ho sempre portato grande rispetto, normale i tifosi facciano rumore. Non ho parlato di questo con Ibrahimovic mentre mister Pioli ha capito la mia decisione. . Lui era l’unico che mi voleva tanto e con me ha fatto un grande lavoro facendomi giocare nel mio ruolo“.

LEGGI ANCHE >>> Marotta: “Le stoccate di Mourinho mi stimolano. Conte il passato, Calhanoglu opportunità”

LEGGI ANCHE>>> Confermata anticipazione Interlive | UFFICIALE: Gravillon è del Reims

Hakan Calhanoglu a Dazn

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI

Calhanoglu indosserà la maglia numero 20: “Ho scelto il 20 perché il 10 è già di Lautaro. 10 più 10 fa 20 (ride, ndr)… Se sono pronto per giocare con la ‘Lu-La’? Sto aspettando che tornino, non vedo l’ora di giocare con loro per fargli tanti assist (è stato il miglior assist-man degli ultimi due campionati, ndr). Vogliamo divertire, ma prima dovremo conoscerci”.  Il 3-5-2 di Inzaghi è un modulo che potrebbe esaltare le caratteristiche dell’ex rossonero: “E’ un sistema di gioco che mi piace – ha sottolineato Calhanoglu. Ci ha giocato Luis Alberto col quale sotto certi aspetti ci assomigliamo. Con mister Inzaghi c’è feeling, apprezzo molto la sua attenzione e il modo in cui mi parla”. Chiosa su Eriksen, che lui è chiamato a sostituire: “Per lui ho grande rispetto, lo aspettiamo tutti, è un esempio. Speriamo di rivederlo qua presto”.