Berti: “L’Inter nel mio destino. Ecco cosa sono veramente io”

0
65

Inter: Nicola Berti è certamente uno degli ex giocatori nerazzurri più ricordati e amati dai tifosi. E c’è un motivo chiaro del perché

Inter
Nicola Berti (Getty Images)

Nicola Berti, un personaggio tanto particolare quanto amato. Sicuramente nella storia dell’Inter, anche se in cuor suo spera che qualche nuovo gioiello nerazzurro lo superi (come Nicolò barella, per il quale Berti nutre una grandissima stima). All’interno del libro pubblicato da Micaela Palmieri con Baldini&Castoldi: “Educazione Ambrosiana, le 11 partite che hanno cambiato la vita di noi interisti”, si può leggere anche qualche frase dell’ex calciatore della ‘Beneamata’:

LEGGI ANCHE>>> Addio Inter, soldi freschi dal centrocampo | Cifre e dettagli

L’Inter è nel mio destino, lo è sempre stata. Mi hanno chiamato in tanti modi nel corso della mia carriera, ma quello che forse ho preferito è stato Cavallo pazzo. L’ho sempre letto all’anglosassone: dark horse, dicono gli inglesi e intendono qualcuno di indomabile”.