Lo vuole Inzaghi | Possibile ‘rottura’ con Raiola

0
2003

L’Inter è alla ricerca dell’erede di Achraf Hakimi. Da Nandez a Bellerin ma il preferito di Inzaghi è Dumfries. La strategia con Raiola 

Calciomercato Inter
Mino Raiola (Getty Images)

Operazione esterno destro per la nuova Inter di Simome Inzaghi, che ha bisogno di andare a rimpiazzare Achraf Hakimi, andato al Paris Saint Germain. Il marocchino ha lasciato un vuoto complesso da colmare all’interno dell’organico del club di Suning che spera di mettere quanto prima a disposizione di Inzaghi l’erede. In questo senso l’Inter lavora da tempo su più fronti, tenendo aperte diverse porte. Nello specifico tra i papabili candidati c’è il solito Hector Bellerin per il quale si eventualmente una formula favorevole con l’Arsenal, senza dimenticare il polivalente Nandez. Tra i nomi però non va sottovalutato anche quello di Denzel Dumfries, laterale olandese reduce da un grande Europeo. Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI

LEGGI ANCHE >>> L’Inter tenta il doppio colpo | Agente a Milano

LEGGI ANCHE >>> INTERLIVE | Lautaro: sì al rinnovo ma a una condizione

Calciomercato Inter, la strategia per Dumfries: è il preferito di Inzaghi

Calciomercato Inter
Denzel Dumfries (Getty Images)

Dumfries dovrebbe tornare domani ad allenarsi con il PSV dopo l’esperienza ad Euro 2020 che lo ha messo ulteriormente il vetrina. Non va però esclusa la possibilità che il ragazzo scelga di andare alla rottura non presentandosi o comunque chiedendo esplicitamente una cessione all’Inter.

LEGGI ANCHE >>> Clamoroso: accordo da 185 milioni di euro | Inzaghi ‘trema’

A tal proposito il suo agente Mino Raiola ha già adottato in passato questo tipo di strategie di mercato per accelerare eventualmente le partenze dei propri assistiti, un po’ come capitato con Ibrahimovic ai tempi dell’Ajax. Per l’olandese c’è inoltre già un totale gradimento di Inzaghi, che potrebbe anche desiderarlo come vera e propria prima scelta per il dopo Hakimi. Al netto di tutto però per chiudere l’affare serve un’apertura da parte del PSV alla formula del prestito con diritto, senza dimenticare che Dumfries nel contratto non ha alcuna clausola.