INTERLIVE | Da Marotta ad Ausilio: cosa manca per i rinnovi

0
815

Le ultime sulla situazione contrattuale della dirigenza dell’Inter. Riflessione complessiva sulle scadenze 2022: da Marotta ad Ausilio 

Inter
Marotta e Steven Zhang (Getty Images)

L’estate di rivoluzione dell’Inter è iniziata con l’addio di Conte e l’arrivo di Inzaghi, avvicendamento che ha preceduto cambiamenti radicali all’interno della rosa che ha perso prima Hakimi e poi più di recente anche Romelu Lukaku. La dirigenza si è quindi ritrovata a gestire una fase di transizione decisamente delicata che prevede una sorta di ripartenza anche dal punto di vista tecnico, economico e di progettualità. Da tenere inoltre sotto stretta osservazione anche il futuro della stessa sfera dirigenziale del club di Suning, con in primis le figure di Marotta, Ausilio e Baccin. Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI

LEGGI ANCHE >>> Offerta Shock dalla Premier League per Lautaro | Marotta fa muro, i dettagli

LEGGI ANCHE >>> INTERLIVE | Dopo Dzeko un altro bomber: l’attesa dell’Inter

Calciomercato Inter, da Marotta ad Ausilio: le ultime sulla dirigenza

Inter
Piero Ausilio (Getty Images)

Secondo le informazioni raccolte dalla redazione di Interlive.it, sul tavolo della dirigenza c’è ancora la proposta di rinnovo dei contratti in scadenza a giugno 2022. Niente firme però per il momento, con i dirigenti da Ausilio a Marotta fino ad arrivare a Baccin, che stanno attendendo che si chiarisca e che migliori la situazione complessiva del club.

LEGGI ANCHE >>> De Vrij: dopo il tentativo del Leicester pronto a provarci anche il Tottenham

Le vicende di questa estate hanno infatti inevitabilmente influito: mancano soldi e c’è quindi incertezza sul futuro. Le nubi andranno diradate col tempo.