Inzaghi, parla il papà: “Stravede per Eriksen, perché voleva Correa. Un retroscena su Lukaku”

0
88

Inter: il padre dell’allenatore nerazzurro Inzaghi si è espresso su quanto accaduto negli ultimi mesi. Non manca un retroscena su Lukaku

Inter
Inter, Simone Inzaghi (Getty Images)

Non è stata l’estate più semplice per il mondo Inter considerando le dolorose cessioni di Achraf Hakimi e Romelu Lukaku. Lo sa bene Simone Inzaghi come la dirigenza nerazzurra che, ad ogni modo, è riuscita a regalare al tecnico piacentino una rosa di altissimo livello. Giancarlo Inzaghi, padre di Simone, ai microfoni della ‘Gazzetta dello Sport’ ha toccato alcuni punti caldi dell’estate della ‘Beneamata’, da Christian Eriksen fino ad un retroscena proprio su Lukaku. Per tutte le altre news CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE>>> Inter, intrigo con Icardi | Cifra monstre per il big

Inter, parla il padre di Inzaghi: “Simone disse a Lukaku ‘Non sarai più Re”

Inter
Simone Inzaghi (Getty Images)

“Inter? Simone Mi dice che è contento, che i dirigenti sono molto bravi, che hanno saputo reagire benissimo alla cessione di Lukaku e alle difficoltà economiche. E a proposito del belga, un retroscena; Romelu ha spiegato che nei pochi allenamenti fatti insieme si era trovato benissimo con lui, ma che non poteva fare altrimenti perché voleva il Chelsea. Mio figlio ha provato a convincerlo: “Qui sei il re, a Londra sarà diverso”. Ma non aveva chance. È stata una cessione pesante. Però poi ha responsabilizzato gli altri, spronandoli a far vedere che sono forti e competitivi anche senza Lukaku”.

LEGGI ANCHE>>> Inter proiettata al futuro | Marotta vuole chiudere due colpi

“Correa? Non l’ha voluto perché lo conosce, ma perché lo considera fortissimo e in grado di fare la differenza giocando in coppia con qualunque altro attaccante. Su Eriksen è dispiaciutissimo per i suoi problemi di salute, anche perché ne avrebbe fatto il perno della squadra. Stravede per lui, speriamo possa risolvere tutto e tornare a giocare“.