Calciomercato, Inter più italiana | Regalo gratis a Inzaghi

0
6373

Inter e Atalanta si sfidano in un testa a testa per mettere le mani su di un baby terzino come erede di Perisic e Gosens

Ivan Perisic © Getty Images

Qualche tempo fa si era vociferato che per colmare l’assenza di Ivan Perisic in scadenza di contratto il prossimo anno, l’Inter stesse sondando l’importante esterno tedesco dell’Atalanta Robin Gosens. Quest’ultimo potrebbe infatti andar via ma al giusto prezzo, dato che è legato ai bergamaschi fino a giugno 2023. Adesso, però, pare che le strade delle due società lombarde stiano per congiungersi a metà strada verso la Liguria, in casa Genoa, all’inseguimento di una incredibile rivelazione di inizio campionato che potrebbe valere come degna erede di uno dei due calciatori in partenza. Il baby esterno sinistro classe 2000 in questione è Andrea Cambiaso, al suo primo anno di Serie A dove ha collezionato in appena tre presenze già un gol e due assist. Numeri da fuoriclasse che potrebbero valergli un posto fra le big del campionato italiano molto presto se dovesse continuare a confermarsi su questi livelli.

LEGGI ANCHE >>> Correa sull’Inter: “Un sogno che si avvera, cruciale la chiamata di Inzaghi”

LEGGI ANCHE >>> Dal tandem argentino a Dumfries | I ballottaggi per Inter-Bologna

Calciomercato, Inter e Atalanta su Cambiaso del Genoa

Cambiaso, terzino sinistro del Genoa (Getty Images)

Per l’Inter, l’innesto di Cambiaso potrebbe favorire un po’ di sana competizione sull’out di sinistra dove naviga a gonfie vele Federico Dimarco, abbassando ulteriormente l’età media della squadra – su cui potrebbe influire anche il concretizzarsi di una eventuale trattativa verso Bremer del Torino. Per l’Atalanta il discorso è leggermente diverso: perdere un giocatore tanto fondamentale come Gosens significherebbe reinvestire con certezza su un adeguato rimpiazzo e Cambiaso potrebbe non essere maturo abbastanza per affrontare il peso di un impegno internazionale in qualità di titolare.