Ritorno di fiamma e nuovo bomber a gennaio: nell’affare anche Gagliardini

0
403

L’Inter ha palesato in Champions League la necessità di inserire in rosa un altro attaccante di peso. A gennaio possibile ritorno di fiamma per Zapata: i dettagli 

Zapata a gennaio con lo scambio
Edin Dzeko Inter © Getty Images

La sfida di Champions League persa in casa contro il Real Madrid ha sottolineato ancora una volta le difficoltà di assortimento dell’attacco dell’Inter. La compagine di Inzaghi ha complessivamente iniziato in modo sufficiente la stagione, anche se in molti hanno dubbi a lungo andare proprio sul tipo di attacco a disposizione. La presenza in rosa di un solo numero nove di peso potrebbe infatti incidere sul lungo periodo, quando servirà risolvere partite in modo differente, variando lo spartito rispetto ai vari Dzeko, Lautaro e Correa, in attesa peraltro di Sanchez. Tre seconde punte ed un solo centravanti al momento per Inzaghi che a gennaio potrebbe ricevere in dote un altro numero 9 importante, ma solamente nel caso in cui Suning e soci riuscissero a piazzare Sanchez, troppo spesso infortunato e con uno stipendio decisamente elevato. Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Brozovic ha fatto la storia | Non succedeva dall’Inter del Triplete

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Marotta annuncia il rinnovo di Lautaro Martinez

Calciomercato Inter, caccia al numero nove: scambio per Duvan Zapata

Zapata a gennaio con lo scambio
Duvan Zapata ©GettyImages

Il sogno invernale per l’attacco potrebbe dunque rispondere al nome di Duvan Zapata, che ha iniziato la stagione con qualche acciacco fisico alla corte di Gasperini, esattamente come il connazionale Muriel.

LEGGI ANCHE >>> Nuovo assalto a Barella | Super scambio due per uno con l’Inter

L’Inter nel caso sarebbe comunque pronta a tornare alla carica, dopo gli accostamenti delle scorse sessioni, proponendo magari nell’affare con l’Atalanta un ritorno a Bergamo di Roberto Gagliardini. Servirebbe comunque cedere prima Sanchez.