Handanovic barcolla ma non molla: da Inzaghi stima autentica

0
580

Il portierone dell’Inter Handanovic in fase calante e continuamente bersagliato, ma presente. Inzaghi punta molto su di lui

Inter
Samir Handanovic (Getty Images)

Samir Handanovic ha fatto molto parlare di sé nelle ultime settimane pe via di un rendimento stranamente lontano dai suoi standard degli ultimi anni. Alla base di questo calo potrebbe esserci l’età che avanza, quello scorrere del tempo inesorabile che prima o poi coinvolge tutti i grandi campioni. Le critiche a lui rivolte, seppure ancora presenti, hanno subìto una rapida frenata dopo la solida prestazione offerta a Reggio Emilia contro il Sassuolo che evidenzia come sappia ancora farsi trovare al posto giusto nel momento giusto. Il portiere, fra l’altro, non vuole farsi scalfire minimamente dalle parole di troppo, dimostrando personalità e freddezza: questo Inzaghi lo ha notato e ne fa tesoro. Il tecnico dell’Inter sa infatti di non potersi permettere figura migliore a difendere i pali della sua porta, coadiuvato da un reparto difensivo invidiabile che non fa solo scalpore mediatico ma è soprattutto efficace. Handanovic resta dunque un membro essenziale all’interno dello spogliatoio, dispensatore autorevole di esperienza, capitano vero e stimato dall’intero gruppo. Per di più sa giocare coi piedi e non è roba da molti…

LEGGI ANCHE >>> Verso Lazio-Inter, Inzaghi a rischio emergenza: triplo forfait

Handanovic ancora essenziale, ma serve l’erede

Handanovic © Getty Images

L’avventura di Samir Handanovic in qualità di primo portiere dell’Inter potrebbe terminare molto presto e la dirigenza si è messa all’opera per garantire una nuova figura che possa prendere il suo posto il prima possibile. Il nome di Andre Onana è il più quotato, ma sul suo conto girano soltanto molte voci e pochi dettagli concreti. Che ci sia voglia di affondare il colpo è un dato di fatto, tanto che l’Inter avrebbe già pronta in tasca la proposta contrattuale, ma potrebbe volerci ancora un po’ di tempo. Nel mentre Handanovic è tenuto a dare il meglio di sé.