L’Inter e la prova del 3° centrocampista: chi può affiancare Barella e Brozovic stabilmente?

0
309

Inter: nessun dubbio su Nicolò Barella e Marcelo Brozovic, ma il terzo centrocampista dei nerazzurri è ancora un rebus tutto da sciogliere

Inter
Simone Inzaghi (Getty Images)

Anche ieri sera in Champions League, l’Inter si è sorretta sulle spalle e le gambe di Nicolò Barella e Marcelo Brozovic, ed eccezionalmente anche su Arturo Vidal; il cileno è stato autore di una prestazione importante condita da un gol decisivo. Tuttavia, non basta per ‘riempire’ una stagione intera dato che i maggiori dilemmi di Simone Inzaghi riguardano proprio il ‘terzo posto’ del centrocampo. Per tutte le altre news CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, triennale e nuovo bomber per Inzaghi

Inter, da Vidal a Calhanoglu: il numero tre del centrocampo è un rebus

Inter
Arturo Vidal (Getty Images)

Calhanoglu, Vidal, Sensi, Gagliardini. Il terzo titolare del centrocampo dell’Inter è un rebus. Nessuno, finora, è riuscito a sostituire con costanza Christian Eriksen. Il più utilizzato è stato certamente Hakan Calhanoglu che però al momento non ha dimostrato di poterci stare al fianco di Barella e Brozovic sulla mediana. Vidal ieri ha fatto bene e potrebbe scalare le gerarchie, ma sia per l’età che per la questione infortuni è difficile dire se durerà a lungo in quella posizione del campo.

LEGGI ANCHE>>> Rimaste le tracce del campione: può essere il ‘colpo’ per Inzaghi

Stesso discorso, ma ancora più amplificato, per Stefano Sensi. Gagliardini, invece, fino ad ora è sempre entrato bene in campo ma è chiaro che fare il titolare fisso è un’altra cosa. Un bel dilemma per Inzaghi che, anche per trovare maggiore equilibrio nella sua squadra, spera di sbrogliarlo al più presto.