Zanetti ‘asso’ nella manica dell’Inter: Milan spiazzato

0
383

L’Inter vanta un pesantissimo asso nella manica, Javier Zanetti, per poter mettere a segno l’ennesimo grande colpo in Sudamerica

Un altro colpo dell’Inter in Sudamerica? Sì, possibile grazie al vicepresidente nonché ex storico capitano dei nerazzurri: Javier Zanetti.

Inter
Javier Zanetti (Getty Images)

Zanetti può ‘regalare’ Julian Alvarez, astro nascente del calcio argentino e attualmente in forza al River Plate. Dopo qualche voce, poi confermata, di un interessamento da parte dell’Inter di Inzaghi ecco che spunta anche la cugina milanese. Il Milan, infatti, si è inserito di prepotenza tra le pretendenti di colui che è considerato ad oggi il miglior centravanti argentino e dell’intero Sud America, inviando degli osservatori direttamente a Buenos Aires per seguire dal vivo la splendida tripletta rifilata al San Lorenzo. I nerazzurri, stando all’argentino ‘Olé’, possiedono una carta coperta che potrebbe essere presto svelata: un asso, un jolly, uno Javier Zanetti tuttofare. La presenza dell’ex capitano nerazzurro, bandiera della Nazionale argentina di qualche tempo fa, potrebbe rivelarsi decisiva negli affari relativi ad Alvarez proprio come accaduto precedentemente con Lautaro.

LEGGI ANCHE >>> Incontro per il nuovo stadio | Arriva il doppio annuncio

LEGGI ANCHE >>> Tanta qualità in rosa, il turnover premia Inzaghi

Calciomercato: non solo Inter, Alvarez nella lista di sei club

Inter caso Icardi Zanetti
Javier Zanetti (Getty Images)

Almeno per il momento, il nome di Alvarez spicca nella lista degli osservati speciali di almeno sei club europei diversi. Oltre alle cugine milanesi, di italiana c’è anche il Napoli. Ma attenzione anche al Bayer Leverkusen, Aston Villa e Real Madrid. Per concretizzare l’eventuale trasferimento del calciatore, prevedibile non prima di fine 2022, servirebbe prima l’ottenimento del passaporto comunitario. Un’altra operazione burocratica che richiede la giusta attenzione e il giusto tempo.