Milan-Inter, le ultime di formazione: Calhanoglu più di Vidal

0
32

Dopo la vittoria in Champions League in casa dello Sheriff, si torna in campo per preparare il derby. Milan-Inter, sfida particolare per Calhanoglu

L’Inter prepara il match di domani sera “in casa” del Milan. Tutti a disposizione di mister Simone Inzaghi  che sembra non avere grossi dubbi di formazione.

milan-inter
Inter ©LaPresse

I nerazzurri cercano la terza vittoria consecutiva in campionato dopo aver sbancato Empoli e battuto a San Siro l’UdineseHandanovic ed il trio difensivo Skrinia,De Vrij, Bastoni è la certezza. Sulla corsia destra Inzaghi si affida ancora a Darmian, Dumfries è ancora acerbo e non dà garanzie. In mezzo, Nicolò Barella, fresco di rinnovo contrattuale, insieme all’inseparabile Marcelo Brozovic.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, ufficiale il rinnovo di Barella

Ballottaggio tra Calhanoglu e Vidal in mediana. Il cileno è stato autore di una prova incredibile a Tiraspol in Champions League e rimane l’unico dubbio di formazione. Ivan Perisic sulla sinistra, dopo aver riposato proprio mercoledì. In attacco ci sarà spazio alla coppia titolare Dzeko-Lautaro Martinez con Joaquin Correa pronto ad entrare dalla panchina.

Milan-Inter, le curiosità del derby: da De Vrij a Vecino

Stefan De Vrij ©LaPresse

Stefan De Vrij è l’ultimo difensore ad aver segnato nei derby in Serie A, considerando gli ultimi 25 gol: 2 gol di testa a marzo 2019 (2-3) e febbraio 2020 nella pazzesca rimonta dei nerazzurri (2-4). Matias Vecino, invece, ha segnato il gol più veloce per i nerazzurri in un derby: 17 marzo 2019, derby vinto 2-3, Vecino segna dopo 2 minuti e 31 secondi battendo il record di Walter Samuel nel 2012.

Il giocatore, invece, che vanta più assist tra i nerazzurri negli ultimi 15 anni è Ivan Perisic con 5 assist. Lautaro Martinez, oltre ad aver segnato una doppietta lo scorso anno in casa dei rossoneri, entra nella classifica dei migliori marcatori della stracittadina, raggiungendo Dejan Stankovic con 3 gol segnati in trasferta.