Attacco a Inzaghi dal Sudamerica: “All’Inter situazione inaspettata”

0
277

Inter: Simone Inzaghi finisce nel mirino di uno dei suoi calciatori, infelice del suo poco utilizzo in questa prima parte di stagione

Mirino puntato su Simone Inzaghi. Dal Sudamerica un giocatore dell’Inter ‘attacca’ il tecnico piacentino per lo scarso minutaggio concessogli in questo primo scorcio di stagione, ‘minacciando’ il divorzio nel prossimo calciomercato di gennaio.

Simone Inzaghi ©LaPresse

Si tratta di Matias Vecino, il quale ha parlato in conferenza stampa direttamente dal ritiro dell’Uruguay: “Con la mia Nazionale ho sempre avuto spazio. Nell’Inter, perlomeno negli ultimi mesi, ne sto avendo invece molto poco. Sto vivendo una situazione inaspettata perché non era quella che pensavo di poter vivere all’inizio dell’annata, in base a quello di cui avevo discusso sia con il mister che con il club. Chiaramente io rispetto le decisioni dell’allenatore, rimanendo concentrato a allenandomi al massimo per farmi trovare pronto”.

Proprio Inzaghi fu colui il quale spinse l’estate scorsa per la permanenza a Milano di Vecino, da agosto ad oggi sceso in campo dieci volte per un totale di 287′. Non tanto, ma nemmeno poco considerato che in mediana due posti su tre, quelli di Brozovic e Barella, sono intoccabili.

LEGGI ANCHE >>> INTERLIVE | Da Handanovic a Onana: la doppia offerta dell’Inter

Calciomercato, Vecino fa ‘arrabbiare’ l’Inter: “Se la situazione non cambia, andrà trovata una soluzione buona per tutti”

Matias Vecino in conferenza

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI

All’Inter non so certo piaciute le dichiarazioni rilasciate da Vecino, che alla fine ha anche paventato un addio ai nerazzurri già a gennaio, vale a dire a cinque mesi dalla scadenza del contratto: “Sono momenti negativi che fanno parte del calcio, ma è chiaro che qualora questo momento si allungasse un po’ troppo dovremmo parlare, sempre col massimo rispetto, per trovare una soluzione buona per tutti”.