Inter, svolta inattesa: fumata nera e addio a zero

0
294

S’incrina il rapporto di lavoro del calciatore con il club londinese, pronto a scaricarlo a zero la prossima estate. L’Inter si avvicina silenziosamente

Non era dato per partente Andreas Christensen, difensore centrale danese, dalla dirigenza del Chelsea che invece pare aver cambiato idea proprio negli ultimi giorni.

Andreas Christensen in Euro2020 con la Nazionale danese ©LaPresse

Il contratto del calciatore, la cui data di scadenza riporta giugno 2022, con ogni probabilità non verrà rinnovato. Fumata nera dunque, che apre tuttavia le porte per una trattativa interessante con l’Inter. Secondo a quanto detto nelle scorse settimane, le voci di un interessamento dei nerazzurri per Christensen sono reali. Quest’ultimo potrebbe rivelarsi una importante risorsa per il tecnico Simone Inzaghi non soltanto come turnover ma come primo protagonista qualora uno dei titolari dovesse partire a sua volta. Da sottolineare, infatti, le voci di un possibile addio di de Vrij e una più remota possibilità su Skriniar.

LEGGI ANCHE >>> Conferenza stampa Venezia-Inter, Ranocchia: “Mi faccio trovare pronto in un gruppo coeso”

LEGGI ANCHE >>> Venezia-Inter, Inzaghi fa turnover: quattro cambi rispetto allo Shakhtar

Calciomercato, Christensen all’Inter a parametro zero

Andreas Christensen in azione ©LaPresse

Il difensore centrale venticinquenne Christensen potrebbe presto essere svincolato dal Chelsea e avrebbe dunque modo di legarsi ad un altro club a costo zero. L’Inter è particolarmente ghiotta di calciatori che hanno i mesi contati sui propri contratti, così da risparmiare importanti somme di denaro da destinare alla ricrescita economica societaria ed eventualmente ottenere plusvalenza nel caso di una cessione successiva. Il valore di mercato del danese, attualmente, si attesta intorno ai 35 milioni di euro.