Torna in prestito o con lo scambio: triennale per il grande ex

0
2064

Potrebbe finire una volta per tutte l’avventura al Barcellona dell’ex interista Philippe Coutinho. Spunta la suggestione nerazzurra con due eventuali strade 

Uno sguardo al passato per trovare il futuro. L’Inter di Suning potrebbe infatti pensare di riabbracciare a Milano una vecchia conoscenza del club meneghino, che non se la sta passando benissimo nella società di appartenenza. Si tratta di Philippe Coutinho, ben lontano dai tempi della sua militanza a Liverpool e crollato insieme al progetto del Barcellona, club col quale non è mai riuscito ad esprimere tutto il suo potenziale.

Marotta e Zhang © LaPresse

Il fantasista brasiliano, condizionato anche da qualche problema fisico, non si è mai del tutto calato nella mentalità della società catalana, che ora ha iniziato un nuovo corso con Xavi. Il Barça dal canto suo vorrebbe provare a disfarsi di Coutinho, anche in virtù dell’alto stipendio, oltre che del suo ruolo per nulla centrale nella squadra.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Un croato (di nuovo) sul tavolo dell’Inter: ‘occasione’ a zero

Calciomercato Inter, suggestivo ritorno di Coutinho: le due possibilità

Coutinho ©LaPresse

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI

Il Barcellona vorrebbe quindi arrivare ai saluti con Coutinho, ma la cessione è complicata così a gennaio potrebbe davvero provarci con l’Inter offrendolo in prestito con pagamento di metà ingaggio fissato a 10 milioni netti.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, come Lautaro Martinez | La ‘mossa’ per arrivare alla firma

LEGGI ANCHE >>> INTERLIVE | Non solo l’ingaggio: gli ostacoli per il rinnovo di Brozovic

La società meneghina può pensarci se va via Alexis Sanchez, attualmente quarto attaccante di Inzaghi. Altrimenti se ne riparlerebbe a giugno con la stessa Inter che potrebbe proprio offrire uno scambio con l’attaccante cileno tentando Coutinho con un contratto triennale – l’attuale scade nel 2023 – da 5 milioni netti, utile a spalmare l’attuale stipendio.