Inzaghi: “Non abbiamo ancora fatto nulla”. Poi lancia l’allarme: “Ha preso una botta al piede”

0
870

Le dichiarazioni di Simone Inzaghi al termine di Inter-Spezia

L’Inter continua a convincere e a vincere. Con lo Spezia terzo successo consecutivo, un successo che rimette pressione al Napoli, avanti adesso solo 1 punto e stasera impegnato a Reggio Emilia contro il Sassuolo. “Era una partita importante, da approcciare subito bene – ha esordito un soddisfatto Inzaghi al microfono di ‘Dazn’ – I ragazzi sono stati strepitosi, entrando in partita subito col piglio giusto”.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Inter, mirino su Kovacevic: ‘missione’ in Polonia

Inter-Spezia, Inzaghi: “Non ci siamo mai disuniti e Calhanoglu è in continua crescita. La Roma senza Abraham…”

Simone Inzaghi a Dazn

PORTA BLINDATA – “Senz’altro è un motivo di soddisfazione non prendere gol, i ragazzi hanno fatto una prova molto attenta, senza mai disunirsi – ha evidenziato il tecnico interista – Ho sei difensori, stasera ne avevo solo due di ruolo… Sono stati bravi, ma non abbiamo ancora fatto nulla perché sabato ci aspetta un’altra gara impegnativa”.

CALHANOGLU – “Giocatore di qualità e quantità, sta crescendo partita dopo partita. Lui come gli altri. Con questa unione e voglia possiamo ancora migliorare”.

GOL GAGLIARDINI – “Nel primo gol siamo stati bravi, a Venezia uno simile con 22-23 passaggi. Gagliardini ha fatto un gran gol, se lo merita per come lavora quotidianamente”.

DUMFRIES – “Mi è piaciuto molto, siamo soddisfatti. Tutte le partite le ha fatte molto bene, c’è stato solo l’episodio con la Juve ma abbiamo visto tutti come è andata. Non ha pagato quell’episodio, è un ragazzo positivo che si è inserito nel migliore dei modi nello spogliatoio. Sicuramente è e sarà un valore aggiunto per me e per l’Inter”.

RECUPERI PER ROMA – “Vedremo nei prossimi giorni chi potremo recuperare per avere più scelte. Roma senza Abraham? Non lo sapevo”.

CORSA SCUDETTO – “Dobbiamo continuare così perché davanti si corre, nessuno si ferma”.

VIDAL – Come riporta Calciomercato.it, in conferenza stampa Inzaghi ha risposto in merito a Vidal, uscito zoppicante dal campo dopo il triplice fischio: “Arturo ha preso un colpo sul piede, speriamo non sia niente. Adesso era un po’ dolorante, lo valuteremo domani”.