Antonello: “San Siro un tempio che ha fatto il suo tempo”

0
32

Discute sulla questione stadio lo Chief Executive Officer dell’Inter, Alessandro Antonello, in un’intervista al ‘Corriere della Sera’

Torna di nuovo a far parlare di sé la questione legata allo stadio ‘San Siro‘ di Milano, considerato da sempre una delle opere architettoniche più distintive della città. Qualche anno sulle spalle, l’avanzamento delle tecnologie e dei bisogni dei club implicano un rinnovamento il cui progetto pare stia prendendo pian piano forma e colore.

Inter
Alessandro Antonello (Getty Images)

In un’intervista al ‘Corriere della Sera’ sottolinea così il dirigente dell’Inter, Alessandro Antonello: “Il rinnovamento dello stadio è un passo fondamentale per la crescita dei club affinché possano essere competitivi al pari delle altre realtà europee. Siamo scesi ad un compromesso per non rinunciare ad un progetto in cui abbiamo messo finora testa e cuore, per il bene anche della stessa città di Milano. ‘San Siro’ è un tempio iconico ma ha fatto il suo tempo”.

LEGGI ANCHE >>> Lautaro: “Inter competitiva, io ne voglio essere protagonista”

LEGGI ANCHE >>> Inter, salto di qualità di una difesa ritrovata nonostante le emergenze