L’Inter non è convinta: proposta con l’ex Milan e l’ombra di Mourinho

0
371

Arrivato come erede di Hakimi in estate, Denzel Dumfries non ha ancora convinto al 100%. Spunta anche un ex Milan per la fascia ma con l’ombra di Mourinho 

La scorsa estate l’Inter ha dovuto compiere due sacrifici molto importanti dal punto di vista tecnico. Oltre a Lukaku infatti i nerazzurri hanno salutato dopo appena una stagione, peraltro straordinaria, Achraf Hakimi. Il laterale marocchino ha vissuto un’annata straordinaria attirando su di se le mire del Paris Saint Germain che non ha esitato a sborsare una cifra importante. Al suo posto è quindi arrivato Denzel Dumfries dal PSV ma i risultati per ora non pagano.

Dalot ©LaPresse

L’esterno destro olandese, nonostante ottime qualità di base, non è ancora riuscito a calarsi al meglio della realtà della Serie A, offrendo prove molto altalenanti e finendo presto alle spalle di Darmian nelle gerarchie. Per queste ragioni l’Inter potrebbe guardarsi intorno, e non è da escludere un ex Milan: Diogo Dalot.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, affare a zero: accordo verbale col bomber

Calciomercato Inter, Dumfries non convince: proposta Dalot ma c’è anche Mourinho

Josè Mourinho ©LaPresse

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI

Siccome Dumfries non sta convincendo al 100% l’ambiente, nelle prossime settimane potrebbe venir proposto il cartellino dell’ex Milan Diogo Dalot. Il terzino portoghese non trova spazio al Manchester United e potrebbe quindi cambiare aria.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Un croato (di nuovo) sul tavolo dell’Inter: ‘occasione’ a zero

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, nuovo affare col Chelsea: ecco la verità

Difficile però che il nome del lusitano possa stuzzicare la dirigenza dell’Inter, che invece in caso contrario metterebbe i bastoni fra le ruote a Josè Mourinho il quale punta proprio sul connazionale per rinforzare la corsia di destra.