Materazzi: “A Real-Inter mi lega un ricordo speciale, legato anche a un gol memorabile”

0
269

Real Madrid-Inter, Marco Materazzi ha ricordato il suo esordio in nerazzurro proprio in un amichevole con la squadra spagnola

Inter Materazzi Nainggolan
Marco Materazzi (Getty Images)

La IV edizione della Hall of Fame nerazzurra ha dato un solo responso per quanto riguarda il ruolo del portiere, che ha visto la vittoria di Gianluca Pagliuca che va ad aggiungersi a Walter Zenga, Francesco Toldo e Julio Cesar, che erano stati scelti nelle precedenti edizioni. L’ex difensore Marco Materazzi, ha quindi ancora delle probabilità di essere scelto, magari già in questa edizione, anche se la concorrenza in  questo ruolo nella storia della ‘Beneamata‘ è ancora ricca di calciatori importanti, che si aggiungeranno a Zanetti, Facchetti e Bergomi. L’ex calciatore, ha voluto postare sul suo profilo Instagram la sua opinione sull’importanza della sfida di Champions League di questa sera al Santiago Bernabeu. Questo il suo messaggio: “Notti di Champions League. Notti di partite importanti. A Real-Inter mi lega un ricordo speciale. Proprio in un Real-Inter del 2001 infatti iniziò la mia avventura in nerazzurro. Ci fu anche un gol memorabile da parte di un esordiente. Ricordi di chi?”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, l’agente ‘tuona’ in tv: “Proposta inaccettabile”

 

Il riferimento è naturalmente rivolto ad Adriano Leite Ribeiro che quella sera, 14 agosto, fece il suo esordio segnando con una punizione di eccezionale potenza e precisione il gol della vittoria nerazzurra, ammutolendo gli 80000 tifosi dei ‘Blancos’. L’Inter allora allenata da Hector Cuper vinse 2-1 e le altre reti furono di Christian Vieri e di Hierro su calcio di rigore.