Carlotta Moratti: “Inter Campus è un lavoro che non finisce mai, siamo presenti in 30 Paesi”

0
40

Inter Campus, il progetto che dal 1997 vede impegnata la famiglia Moratti ha vinto l’Ambrogino d’oro, le parole della figlia dell’ex patron

Logo Inter (Getty Images)

Nei giorni scorsi, come ogni anno, sono stati assegnati gli ‘Ambrogini d’oro’. Tra i vari vincitori c’è stato anche Inter Campus, il progetto che dal 1997 vede impegnata la famiglia Moratti. La figlia dell’ex presidente della squadra meneghina, Carlotta, ha voluto spiegare questa bellissima realtà intervistata da Sky Sport. Queste le sue parole: “Inter Campus è un lavoro che non finisce mai, siamo presenti in 30 Paesi. Noi andiamo sul campo per aiutare i bambini in situazioni di disagio che hanno bisogno di protezione. Ci avviciniamo loro attraverso il calcio, il nostro impegno è sempre più forte e costante, è molto bello dedicarci del tempo. Noi cerchiamo di restituire il sorriso ai bambini che non ne hanno, devono sentirsi al centro di un progetto. In futuro sarebbe bello collaborare con altre squadre, non vogliamo avere l’esclusiva in questo senso: proviamoci”.

LEGGI ANCHE >>> Dal Bayern al Lille: le possibili avversarie dell’Inter agli ottavi Champions

LEGGI ANCHE >>> Inzaghi ne può perdere un altro: in dubbio per Inter-Cagliari

Naturalmente, il nome Moratti è sempre legato alla società e alla squadra nerazzurra e infatti ha aggiunto: “E’ qualcosa di molto emozionante, continuiamo a seguire con tantissima attenzione la squadra: sarebbe impossibile il contrario. Seguiamo l’Inter anche attraverso questo progetto”.