Il mix esplosivo dell’Inter di Inzaghi

0
437

Arrivato in punta di piedi, Simone Inzaghi è riuscito piano piano a plasmare un’Inter a sua immagine e somiglianza tenendosi ciò che ha contraddistinto quella targata Conte

Mazzarri l’ha definita imbattibile e forse è vero, almeno in questo momento e ovviamente restando nel recinto nazionale. E’ l’Inter di Simone Inzaghi, che gioca un calcio divertente e coraggioso ma allo stesso tempo pragmatico.

Simone Inzaghi ©LaPresse

Difesa alta, maggiore libertà da centrocampo in su con quell’equilibrio che non guasta mai, anzi esso è la chiave di ogni successo. In campionato Handanovic non becca gol da quattro partite, ma più in generale la squadra dà l’idea di una solidità impressionante. Aiuta molto il fatto di tenere sempre il possesso della palla. E’ un’Inter davvero formato Europa, non a caso è arrivata la qualificazione agli ottavi che mancava da dieci anni.

LEGGI ANCHE >>> INTERLIVE | Brozovic ad altezza Lautaro: il rinnovo ora è vicino 

Inzaghi ha dato insomma quello che non era riuscito a dare Conte, ma c’è ancora un po’ dello stesso Conte nell’Inter da ieri in vetta alla classifica: soprattutto la forza e la disponibilità del gruppo, tutti remano nella stessa direzione facendosi trovare pronti quando chiamati in causa, come evidenziato proprio da Inzaghi dopo la vittoria sul Cagliari. “E’ il nostro punto di forza”, ha detto. Il medesimo di quello dell’Inter contiana. Ma il tempo dei paragoni col passato è già finito e per merito dell’allenatore piacentino, arrivato in punta di piedi e pian piano riuscito a plasmare una squadra a sua immagine e somiglianza. Una nuova Inter con un po’ della vecchia, un mix esplosivo che, a meno di disastri, regalerà quantomeno la seconda stella.