Ceferin: “E’ stato un errore della Uefa. Ci scusiamo con tutti”

0
36

Inter, il presidente Uefa Aleksander Ceferin si è scusato pubblicamente per il pasticcio avvenuto al sorteggio degli ottavi di Champions League

Inter
Aleksander Ceferin (Getty Images)

Il sorteggio che si è svolto lunedì a Nyon per gli ottavi di Champions League resterà probabilmente negli annali, visto che un fatto del genere non era mai avvenuto ed è clamoroso che sia successo in un periodo in cui la tecnologia dovrebbe cancellare la minima possibilità di errore. In merito a questo avvenimento eccezionale, ha parlato anche il presidente Uefa Aleksander Ceferin. Queste le sue parole: “Non è stato un errore umano, è stato un errore della Uefa. Ci scusiamo con tutti”.

LEGGI ANCHE >>> Maxi-scambio col Barcellona, come si presenta de Jong

 

Il dirigente ha poi aggiunto: “Abbiamo saputo che qualcosa era andato storto e abbiamo sentito telefonicamente i fornitori del software, optando per la ripetizione del sorteggio. Abbiamo deciso di essere trasparenti e dirlo per imparare per il futuro. Non possiamo essere così dipendenti dalla tecnologia“. Ormai il danno è fatto e per molte squadre la ripetizione del sorteggio è stata deleteria, cambiando completamente il tipo di avversario che dovranno affrontare.