Scanziani: “Inzaghi è passato dalla Lazio all’Inter come se nulla fosse. Professionista esemplare”

0
25

Scanziani, l’ex giocatore fa marcia indietro ed elogia Simone Inzaghi per la professionalità con cui ha sostituito Antonio Conte

Simone Inzaghi © LaPresse

L’ex calciatore di Inter e Sampdoria, per citarne solo alcune, Alessandro Scanziani, ha dovuto fare mea culpa riguardo il suo pensiero su Simone Inzaghi all’Inter. Queste le sue parole, dopo che la squadra nerazzurra si è laureata Campione d’Inverno con una giornata di anticipo, intervistato da Itasportpress.it: “Mi ha stupito, avevo molti dubbi su di lui. Conte aveva posto basi molto importanti, per chiunque venisse dopo sarebbe stato difficile calarsi nella parte per via di meccanismi oliati. Inzaghi mi ha colpito a livello di personalità: è passato dalla Lazio all’Inter come se nulla fosse. Professionista esemplare”.

LEGGI ANCHE >>> L’Inter rientra ad Appiano, check anti-Covid per la ripresa

 

L’ex calciatore, ha vinto in carriera due coppe Italia: una con l’Inter nella stagione 1977/78 e una con la Sampdoria nella stagione 1984/85. L’ultima sua panchina da allenatore risale alla stagione 2009/10 con il Pergocrema, dove subentrò a novembre per essere esonerato a gennaio. Ha fatto anche il commentatore nel 2011 per le amichevoli estive mandate in onda da Sportitalia.