Bergomi: “Nessun allenatore era favorevole al calendario asimmetrico”

0
15

Inter, l’ex difensore Giuseppe Bergomi ha dato la sua opinione sulla situazione della sua ex squadra e sul calendario asimmetrico

Bergomi
Bergomi (Getty Images)

L’ex giocatore Giuseppe Bergomi ha voluto dare il suo parere, dagli studi di Sky Sport, sulla situazione dell’Inter in vista delle prossime partite molto impegnative a causa del calendario asimmetrico, tenendo anche conto che avrà anche una partita da recuperare. Queste le sue parole: “Nessun allenatore era favorevole al calendario fatto così. Non ho capito il perché di tanti scontri diretti concentrati. L’Inter a gennaio ha Lazio, Atalanta, Milan, Napoli, poi inizia la Champions a metà febbraio. Deve recuperare la gara con il Bologna. Quando hai una partita di recupero e ti viene messa a metà settimana non è la stessa cosa di giocarla nella giornata consueta.

LEGGI ANCHE >>> Incontro col calciatore e blitz dell’agente: affare da 20 milioni

LEGGI ANCHE >>> INTERLIVE | Nandez non è (per ora) una priorità dell’Inter

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, colpo a zero dal Psg | Nome clamoroso

Anche questo è un grattacapo in più per l’Inter, che deve anche incastrarla perché ha tanti impegni. In più il Milan è forte e se la giocherà con l’Inter, così come il Napoli che era la mia favorita di inizio stagione ma ha avuto troppi infortuni”.