Pinamonti nell’operazione: così l’Inter prova a battere la Juve sul mercato

0
598

Pinamonti sta disputano un’eccellente stagione all’Empoli. L’Inter può utilizzarlo come pedina di scambio per sconfiggere la Juventus sul calciomercato

La stagione di Pinamonti all’Empoli può fin qui ritenersi eccellente. E non solo per i gol, 7 che non sono certo pochi in una squadra che deve salvarsi, ma anche per il contributo alla manovra e al gioco della squadra di Andreazzoli. Un tecnico sottovalutato, ma che si sta rivelando fondamentale anche per la crescita del centravanti di proprietà dell’Inter.

Andrea Pinamonti ©LaPresse

Non è escluso che i nerazzurri possano tenerselo in rosa l’anno prossimo, una volta tornato dal prestito in Toscana, come vice di Edin Dzeko. L’ipotesi più probabile rimane comunque quella di una sua cessione, stavolta a titolo definitivo.

Marotta e Ausilio potrebbero in realtà anche utilizzarlo come contropartita in qualche affare di calciomercato, anche se c’è l’ostacolo ingaggio: il classe ’99 di Cles, assistito da Mino Raiola, guadagna circa 2 milioni di euro netti a fronte di un contratto in scadenza nel 2024.

Un tentativo potrebbe essere fatto col Sassuolo, per arrivare a uno tra Frattesi, Raspadori e Scamacca, quest’ultimo molto apprezzato in viale della Liberazione in ottica eredità dello stesso Dzeko.

LEGGI ANCHE >>> “Probabilmente andrà all’Inter” | Nuovo affare a zero di Marotta

Calciomercato Inter, Scamacca erede Dzeko: ma la Juve prova a prenderlo adesso

Gianluca Scamacca ©Getty Images

A suo vantaggio, inoltre, Marotta può sfruttare gli eccellenti rapporti con il collega neroverde Giovanni Carnevali. Il principale concorrente a Scamacca rimane la Juventus, stasera avversaria in Supercoppa, coi bianconeri che potrebbe tentare il colpo già in questa finestra invernale. Del resto ad Allegri servirebbe subito una prima punta. A riguardo si vocifera di un incontro fissato per la prossima settimana tra la dirigenza bianconera e il Sassuolo.