Dzeko: “Inzaghi capisce il calcio”. Poi attacca: “E’ un disastro”

0
255

Le parole di Dzeko al termine di Inter-Venezia, gara decisa proprio da un gol del centravanti bosniaco

“Non ci sono partite facili, forse quella di oggi è stata la più complicata”. Lo ha detto Edin Dzeko a ‘Dazn’ al termine della sfida con il Venezia vinta dall’Inter in rimonta e allo scadere grazie proprio alla rete (la numero 12 in stagione) del centravanti bosniaco. “Perché quell’esultanza rabbiosa? Non è stata rabbiosa, ma quando segni all’ultimo minuto devi esultare in quel modo. I miei gol mancavano, ma va bene così”.

Pagelle e tabellino di Inter-Venezia
Edin Dzeko al 90′, Inter-Verona 2-1 ©LaPresse

Dzeko ha poi risposto sull’abbraccio con Inzaghi, che non lo ha tolto nonostante le occasionissime fallite: “Il mister capisce il calcio perché ci ha giocato. Sapeva che l’avrei potuta risolvere anche all’ultimo. Non era facile perché loro si difendevano tutti dietro e non c’era spazio, noi poi venivamo dai 120′ in Coppa Italia e dalla partita di Bergamo”.

“La sosta viene nel momento giusto – ha aggiunto il numero 9 dell’Inter – siamo tutti un po’ stanchi. Speriamo migliori pure il campo, che è un disastro”.

Dopo la sosta, il derby col Milan che intanto scivola a -5 in attesa della gara di domani con la Juventus: “Ora riposiamo, poi penseremo al Milan”.