Scamacca e il futuro all’Inter: Carnevali esce allo scoperto

0
299

Gianluca Scamacca è il prescelto dell’Inter per l’eredità di Edin Dzeko. Col bomber romano, nel mirino anche del Milan, c’è già un accordo di massima

Il futuro di Scamacca sarà all’Inter, a meno di sorprese. A meno, nello specifico, di un dietrofront del club nerazzurro che ha già strappato il sì del centravanti capitolino raggiungendo anche un accordo di massima col suo agente per quanto riguarda l’ingaggio.

Scamacca non basta: l'Inter prepara l'assalto in attacco per giugno
Gianluca Scamacca ©LaPresse

Marotta e Carnevali hanno già cominciato a parlare di modalità di pagamento: l’affare può andare in porto alla Locatelli, in prestito biennale più riscatto per un totale di circa 40 milioni. Dentro o a parte potrebbero venir coinvolte delle contropartite, vedi l’ex Sensi. Il classe ’99 interessa pure al Milan, ma come vi abbiamo spiegato l’Inter è molto avanti, il giocatore – individuato come ideale erede di Dzeko – ha fatto la sua scelta. Poi chiaramente nel calciomercato tutto può succedere, vedi la ‘variante’ Lukaku

Carnevali: “L’Inter ha manifestato il suo interesse per Scamacca. Ma ha tante offerte e forse avrebbe bisogno di restare ancora al Sassuolo

Gianluca Scamacca ©LaPresse

Di Scamacca (e non solo) ha parlato a ‘La Gazzetta dello Sport’ proprio l’Ad del Sassuolo. A precisa domanda sul derby milanese per il centravanti autore quest’anno di 13 gol, Carnevali ha glissato rispondendo così: “L’Inter ha manifestato il suo interesse, ma attenzione all’estero“. Il dirigente neroverde non ha escluso la permanenza in Emilia del numero 91 per almeno un’altra stagione – “Gianluca ha davvero tante offerte, pure dalla Premier. Però deve ancora crescere e forse avrebbe bisogno di stare un altro anno qui da noi” – ma la volontà del ragazzo è quella di fare finalmente il salto in una big. E questa big è/sarà l’Inter, se tutto andrà per il verso giusto.