L’Inter ripiomba su De Paul: ecco come stanno davvero le cose

0
180

L’Inter torna a mettere nuovamente gli occhi su De Paul. L’argentino non è contento della sua esperienza a Madrid

Trasferitosi a Madrid nella scorsa estate, Rodrigo De Paul ha trovato ad ora un epilogo diverso da quello che si aspettava in precedenza in Spagna. Per lui ora, emergono nuovi scenari e l’argentino confida a tutti gli effetti in un suo possibile rientro in Italia.

L'Inter ripiomba su De Paul: ecco come stanno davvero le cose
Rodrigo De Paul ©LaPresse

Quello visto a Madrid sin qui, non è sicuramente il miglior De Paul che abbiamo potuto apprezzare duranti tutti questi ultimi anni all’Udinese. L’argentino -complice un minutaggio altalenante- non è stato in grado ad ora di potersi ritagliare un ruolo da protagonista nell’undici iniziale di Diego Simeone. 43 le apparizioni totali raccolte in stagione dal classe 1994 -condite tra l’altro da 2 gol e 2 assist- le quali restano indubbiamente tante, se non fosse per il fatto che il centrocampista de ‘La Albiceleste’ ha dovuto subentrare a gara in corso in molteplici circostanze. L’argentino, dal canto proprio, spera in un suo futuro rientro in Italia e per lui ora emergono nuovi scenari. D’altra parte, uno dei club ad averlo cercato con maggiore insistenza durante questi ultimi anni, è stato proprio l’Inter. Stando a quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’ infatti, i nerazzurri iniziano a pensare a qualche stratagemma per poterlo portare una volta per tutte con se a Milano. Diverse le possibili mosse per il futuro.

Calciomercato Inter, cosa filtra ad Appiano sull’operazione De Paul e non solo

Calciomercato Inter, cosa filtra ad Appiano sull'operazione De Paul e non solo
Rodrigo De Paul ©LaPresse

Da tempo Atletico Madrid e Inter si trovano a colloquio per diverse operazioni di mercato (vedasi l’insistente trattativa per Lautaro). Non a caso, i ‘Colchoneros’ sperano proprio in un futuro approdo del ‘Toro’ a Madrid, ma questa volta, a poter bussare alla porta degli spagnoli, potrebbero essere proprio i nerazzurri. Il profilo di Rodrigo De Paul è un nome che garba -e anche parecchio- alla dirigenza interista, ma resta anche altrettanto chiaro che difficilmente Simeone e i suoi possano cedere il giocatore al ribasso della cifra per la quale l’hanno acquistato. L’argentino è stato difatti prelevato dall’Udinese nella scorsa estate per una cifra che si aggira intorno ai 40 milioni di euro e una delle possibili mosse -oltre a quella del prestito con diritto di riscatto chiaramente- potrebbe essere quella che vede un’offerta in cash più il cartellino del classe 1994 per Lautaro Martinez.