Inzaghi: “Partita importantissima”. Le condizioni di Handanovic e Bastoni

0
30

Le dichiarazioni di Simone Inzaghi prima del fischio d’inizio di Bologna-Inter

“E’ una partita importantissima, che arriva in un momento particolare. Abbiamo giocato tante gare, però sappiamo che importanza ha questa sfida per noi”. Così Inzaghi prima della sfida col Bologna che, se vinta, permetterebbe alla sua Inter di sorpassare il Milan in vetta alla classifica.

E' già bufera su Inter-Roma: ecco cosa è successo
Simone Inzaghi ©LaPresse

Al ‘Dall’Ara’ i nerazzurri si presentano con qualche acciacco, vedi le assenze dei vari Gosens, Vidal e Caicedo. E, ultima, quella di Handanovic che verrà rimpiazzato da Radu: “Le difficoltà quando si gioca così tanto le hanno tutti – ha detto il tecnico interista al microfono di ‘Sky Sport’ – A Gosens, Vidal e Caicedo si sono aggiunti Handanovic e Bastoni che sono con noi ma non potrò utilizzarli. Ma c’è fiducia per chi giocherà al loro posto”. Davanti riecco Correa, in coppia con Lautaro: “Joaquin sta bene e davanti ho abbondanza. Per sceglierli ho aspettato stamattina dato che anche Dzeko e Sanchez stavano benissimo. Spero di recuperare Caicedo per la trasferta di Udine”.

Le condizioni di Bastoni e Handanovic

Inter, i numeri di Handanovic in questa stagione: restano a 20 i clean sheet stagionali
Samir Handanovic ©LaPresse

A proposito dei problemi fisici di Bastoni e Handanovic: per il difensore lieve affaticamento muscolare, mentre per il portiere contrattura al muscolo obliquo esterno dell’addome. Come riporta ‘calciomercato.it’, tra domani e venerdì si capirà meglio se entrambi potranno recuperare già per la partita in casa dell’Udinese, oggi vittoriosa 3-0 in casa della Fiorentina.