Proposto all’Inter per il dopo Dumfries: due affari con la stessa squadra

0
286

Negli ultimi tempi hanno preso pian piano quota anche le voci su Denzel Dumfries e gli interessamenti nei suoi confronti. Ecco che dalla Serie A spunta subito un eventuale erede 

Dopo Hakimi, rimasto a Milano un solo anno prima di approdare al PSG, anche su Denzel Dumfries iniziano a circolare le prime voci su eventuali interessamenti soprattutto dall’estero. La stagione dell’olandese è stata fin qui ampiamente positiva, con numeri di alto profilo ed una crescita costante nel corso dei mesi dopo una primissima fase di normale ambientamento ai ritmi e al tatticismo del campionato di Serie A. Ora Dumfries è una certezza irrinunciabile per Simone Inzaghi che lo ha anche aiutato a crescere.

Denzel Dumfries © LaPresse

Al netto degli accostamenti recenti al Bayern Monaco, secondo quanto appreso da Interlive.it, i bavaresi non sono intenzionati però a compiere grandi investimenti nella prossima finestra estiva. Potrebbero al contempo crescere invece voci riguardanti top club di Premier League per Dumfries, mentre l’Inter ha tutte le intenzioni di creare continuità con l’olandese a meno di offerte pazzesche.

25 milioni per il dopo Dumfries: Singo proposto all’Inter

Wilfried Singo ©LaPresse

A proposito della fascia destra di centrocampo all’Inter potrebbe venir proposto Wilfred Singo, giovane e potente laterale del Torino viste voci su possibile addio Dumfries, al netto della freddezza che c’è in chiave Bayern.

Il toro valuta il proprio gioiello sui 20-25 milioni di euro, e l’Inter già dovrà trattare con i granata per quanto concerne invece il cartellino del possente Bremer. I rapporti sono dunque già aperti, ma vista anche l’età e l’inesperienza, al netto dell’enorme potenziale, l’Inter potrebbe ritenere Singo troppo acerbo.