L’Inter vende Bastoni: ecco prezzo e destinazione

0
205

Bastoni è stato acquistato dall’Inter nell’agosto 2017 per 31 milioni stando alla cifra messa a bilancio. L’esordio in prima squadra sotto la guida di Conte

Appare sempre più Bastoni il favorito dei big a lasciare l’Inter nel prossimo calciomercato estivo. Come noto i nerazzurri saranno nuovamente ‘obbligati’ ad almeno un sacrificio per riempire le casse societarie, cosa ribadita anche a Inzaghi nel vertice di ieri.

Alessandro Bastoni ©LaPresse

Più di Lautaro, che Inzaghi non vuole assolutamente perdere, e gli altri, Bastoni è considerato quello meno difficile da rimpiazzare. In più il classe ’99, che sui social ha nuovamente palesato il suo enorme attaccamento alla maglia, vanta numerose pretendenti soprattutto in Premier League. Noto l’interesse del Tottenham di Antonio Conte, che lo ha lanciato in prima squadra nella stagione 2019/2020, e del Manchester City di Guardiola a cui si è aggiunto, stando a ‘La Gazzetta dello Sport’, lo United di ten Hag desideroso di inserire un difensore di personalità e bravo coi piedi in un reparto che spesso ha mostrato di essere uno dei grandi punti deboli della squadra.

Calciomercato Inter, assalto United a Bastoni: base d’asta 60 milioni

Alessandro Bastoni ©LaPresse

Il Manchester United potrebbe bussare alla porta dell’Inter a breve, presentando una proposta concreta per il difensore il cui contratto da 2,8 milioni di euro netti scade a giugno 2024. Per il suo cartellino, il club targato Suning non accetterebbe offerte inferiori ai 60 milioni di euro.