Dybala: “Lautaro un fenomeno. Futuro? Conosco la Serie A da ormai dieci anni..”

0
38

Le dichiarazioni di Dybala al termine della Finalissima disputatasi ieri sera tra Italia ed Argentina

Intervenuto ieri sera nel post gara di ItaliaArgentina, Paulo Dybala è intervenuto non soltanto per poter parlare a proposito del proprio futuro ma anche per lasciarsi andare ad alcune dichiarazioni in merito alla Nazionale e a qualche suo compagno di squadra.

Dybala: "Lautaro un fenomeno. Futuro? Conosco la Serie A da ormai dieci anni.."
Paulo Dybala festante dopo il gol dello 0-3 contro l’Italia ©LaPresse

Buttato nella mischia dal ct Lionel Scaloni soltanto al minuto 91 per poter giocare gli ultimi scampoli di gara, Paulo Dybala è da lì riuscito nel giro di soli 3′ di gioco effettivi a trovare una magnifica rete che ha di fatto chiuso i conti. Comprensibile la gioia dell’argentino al termine della gara, il quale, intercettato da alcune tv a Londra, ha potuto esprimersi non soltanto in merito al suo futuro ma anche su tanto altro e lo ha fatto direttamente a ‘ESPN’: “Lautaro è un fenomeno e questa sera ha fatto un’altra partita pazzesca. Sul mio futuro? Mi spiace, ma questa sera parliamo soltanto di Nazionale. Per il resto, posso dire che sono totalmente sereno . Ho chi lavora per me e continua a farlo pur di trovarmi una nuova sistemazione. Chiaro che continuo ad avere il desiderio di conoscere altri campionati, ma in Italia sto bene. Sono lì da 10 anni, conosco il torneo e ormai mi trattano come se fossi italiano”. Queste le dichiarazioni rilasciate dalla ‘Joya’ al termine della supersfida di Wembley, anche se, ora come ora, la situazione in casa nerazzurra è ormai più che chiara.

Calciomercato Inter, cosa filtra effettivamente da Appiano a proposito dell’affare Dybala

Calciomercato Inter, cosa filtra effettivamente da Appiano a proposito dell'affare Dybala
Paulo Dybala ©LaPresse

La situazione in casa Inter è ormai più che delineata, a tal punto che i nerazzurri hanno in pugno Paulo Dybala in vista di quella che sarà la prossima stagione. Dopo il mancato rinnovo andato quindi tutt’altro che in porto con la Juventus, Beppe Marotta ha da subito provveduto ad assicurarsi appieno di quella che era volontà del giocatore (la quale è stata più che appurata sino a questo momento) ma, una volta arrivati a questo punto, si deve quindi trovare l’intesa definitiva con Alexis Sanchez per via della sua risoluzione di contratto e una volta fatto tutto ciò, si potrà dunque chiudere definitivamente. Per l’accordo, è ormai chiaro anche che si andrà su un triennale (con annessa opzione per il quarto anno o direttamente quadriennale) da 7-7,5 milioni di euro circa a stagione. Ciò che è certo però, è il fatto che la ‘Joya’ ha già da tempo scelto i nerazzurri.