Via Dzeko con Dybala-Lukaku: pista in Serie A per il bosniaco

0
494

Edin Dzeko potrebbe salutare l’Inter dopo un solo anno qualora sbarcasse in nerazzurro Lukaku oltre a Paulo Dybala

Dzeko mette in guardia l'Inter: le novità sul suo nuovo infortunio
Edin Dzeko ©LaPresse

Non sono solo le big europee a provare a prendere i calciatori migliori della rosa di Simone Inzaghi. Anche la Fiorentina, che l’anno prossimo disputerà Conference League, sta puntando un titolare nerazzurro. Come svelato dal ‘Corriere Fiorentino’, il ritorno in Europa ha portato presidente e dirigenti del club viola a iniziare a pensare più in grande. Dopo il sogno, quasi subito accantonato, di Luis Suarez, nel loro mirino sarebbe finito il centravanti nerazzurro.

In caso di ritorno di Romelu Lukaku, in aggunta a quello Dybala per il quale siamo ormai arrivati alla chiusura, per ragioni di bilancio ed equilibri di spogliatoio Marotta e soci sarebbero pressoché obbligati a privarsi del 36enne. La Fiorentina, aggiunge la fonte, non avrebbe problemi a farsi carico dei 5,5 milioni di euro annui che percepisce Dzeko.

Per i ‘gigliati’ la Conference League è un’occasione troppo ghiotta per tornare a mettere un trofeo in bacheca, visto che l’ultimo conquistato risale addirittura al 2001 con la Coppa Italia vinta in finale contro il Parma. Questa potrebbe anche non essere l’unica trattativa tra la società lombarda e quella toscana, visto che ai nerazzurri piace Milenkovic, mentre ai viola Pinamonti, per il quale è già in corso una trattativa col Monza.