Sull’Inter due fondi diversi: è di nuovo aria di cessione

0
41

Sono due i fondi interessati all’acquisizione delle quote societarie dell’Inter in mano a Zhang, si attende la risposta

Dopo neppure un anno dall’ultima volta in cui le voci si erano particolarmente intensificate, negli Stati Uniti si parla nuovamente di potenziali acquirenti delle quote societarie dell’Inter ad oggi in mano a Steven Zhang di Suning. A riportarlo è il ‘Corriere dello Sport’.

Zanetti, Zhang e Antonello ©LaPresse

Nello specifico, in orbita nerazzurra ci sarebbero sia Investcorp, già nota società del Bahrain, che Ares Capital originaria degli USA. Ambedue erano intenzionate ad investire il proprio capitale nel Milan, ancor prima che questo finisse nelle mani di RedBird dopo la cessione da parte di Elliott. A tal proposito, sono stati posti degli interrogativi sulla missione di Alessandro Antonello a New York nel passato mese di maggio.

Zhang deve difendersi: Investcorp e Ares vanno forte sul mercato

Steven Zhang ©LaPresse

Sui rumors non c’è stata né conferma né smentita da parte di Firas El Amine, direttore esperto nell’ambito della comunicazione aziendale. Entrambi i fondi, si legge, preferirebbero non esporsi troppo per evitare di restare a mani vuote come già accaduto in precedenza. Del resto si tratta pur sempre di operazioni di un certo peso e valore economico, da almeno 1 miliardo di euro. Sia gli americani che gli arabi puntano alla Serie A perché vedono in essa una buona piattaforma dove poter far fruttare i loro investimenti, così da garantire una stretta connessione con l’Europa. In tutto questo non si è ancora espresso il presidente nerazzurro Zhang, dal quale ci si attende un commento nel prossimo immediato futuro.