Tutto confermato: l’Inter alza il prezzo di Skriniar

0
606

La trattativa col Psg sembra essersi arenata. Ora il difensore slovacco potrebbe restare all’Inter rinnovando il contratto in scadenza a giugno 2023

Ieri Interlive.it ha scritto che, dopo Bremer-Juve, l’Inter ha deciso di alzare la richiesta per il cartellino di Milan Skriniar. Ora, quindi, non basterebbero più 65-70 milioni di euro per strappare il difensore slovacco al club nerazzurro.

Milan Skriniar ©LaPresse

La notizia trova conferme stamani nelle pagine del ‘Corriere dello Sport’: “Ora dal punto di vista tecnico la rinuncia allo slovacco sarebbe un danno enorme per la rosa e un messaggio negativo per una tifoseria che ha già sottoscritto 40.000 abbonamenti e che, con uno striscione della Curva Nord sotto la sede, ha chiarito cosa pretende – ha scritto il quotidiano romano – Ecco perché l’area tecnica ha deciso di non avallare la sua partenza se non di fronte a un’offerta da 80 milioni, cifra alla quale i francesi non si erano neppure lontanamente avvicinati. Poi, è chiaro, l’ultima parola spetta al presidente Zhang che però sa bene quanto Inzaghi tenga alla solidità del pacchetto arretrato. Privarlo di Skriniar rischierebbe di scatenare un terremoto alla Pinetina“.

Adesso occorrerebbe una offerta fuori portata per la cessione di Skriniar, offerta che il ‘Corriere dello Sport’ quantifica in 80 milioni di euro. Non a caso la pista targata PSG si è decisamente raffreddata, coi francesi vicini a chiudere per Mukiele del Lipsia.

Calciomercato Inter, Skriniar rinnova se non parte: i dettagli

Milan Skriniar ©LaPresse

In caso di permanenza, Skriniar rinnoverebbe il contratto a termine fra undici mesi. Esiste già una bozza di accordo per il prolungamento fino a giugno 2027, con aumento di stipendio fino a circa 5 milioni di euro netti a stagione.