Sanchez al passo d’addio: “Voglio giocare e continuare a vincere”

0
7

Sanchez ha risposto alle domande dei cronisti dopo la cena col suo agente Felicevich in un ristorante di Milano. Il cileno si appresta a lasciare l’Inter dopo tre anni

“Se è arrivato il momento dell’addio? No, sono tranquillo”, ha risposto ieri sera Sanchez dopo la cena in un ristorante di Milano col suo agente Felicevich, il quale in tarda mattinata si era incontrato con l’Inter non trovando ancora un accordo per la buonuscita.

Alexis Sanchez ©LaPresse

“Quanto sono vicino a salutare l’Inter e quanto mi dispiace? Io voglio giocare e voglio ancora vincere – ha risposto ancora il cileno il cui futuro, a meno di sorprese, sarà al Marsiglia – Sempre, il leone è sempre così. Ancora non ho deciso. Ti aspettavi qualcosa di più? Sempre di più. Se sono deluso o ancora felice? Felice. Un messaggio ai tifosi? Ancora no, è presto”, ha concluso il classe ’88. L’Inter spera di trovare un’intesa entro la fine di questa settimana.