Non vogliono più vederlo: tentativo anche con l’Inter

0
249

E’ fuori dal progetto tecnico di un Manchester United già nel pieno della bufera a causa del pessimo inizio di stagione. Prove di affare con l’Inter

Il Manchester United non vuole più vederlo nemmeno in cartolina. Non a caso è fuori dal progetto, di un progetto che stenta a decollare per usare un eufemismo visto che i ‘Red Devils’ hanno ottenuto due pesanti sconfitte nelle prime due di Premier League. La situazione è insomma già a dir poco pesante, ten Hag è contestato nel bel mezzo del ‘caso’ Cristiano Ronaldo ancora irrisolto. Il portoghese ha detto che parlerà presto, ma è nota a tutti la sua volontà di andarsene, di approdare in un club che fa la Champions.

Ten Hag, tecnico del Manchester United ©LaPresse

CR7 è in uscita, ma lo sono tanti altri. Incluso, appunto, Eric Bailly, centrale ivoriano che non rientra nei piani di ten Hag. La stagione scorsa ha avuto diversi infortuni che lo hanno praticamente tenuto quasi sempre out, quest’anno non ha nemmeno cominciato a giocare proprio perché lo United non intende puntarci più. Lo stesso club inglese e il suo agente stanno cercando una soluzione, alias una nuova sistemazione. Di recente è stato accostato alla Roma di Mourinho, suo allenatore proprio a Manchester, mentre è probabile che sia stato proposto anche all’Inter come noto a caccia di un sostituto di Ranocchia per completare il reparto arretrato. I ‘Red Devils’ lo darebbero pure in prestito secco.

Calciomercato Inter

Eric Bailly ©LaPresse

L’Inter potrebbe valutare il profilo di Bailly, ma difficilmente sceglierlo per rinforzare la difesa. Il primo obiettivo rimane Akanji del Borussia Dortmund, ma lo svizzero ha costi importanti nonostante sia in scadenza fra un anno. La soluzione last-minute, come anticipato da Interlive.it, è rappresentata da Francesco Acerbi, ai margini della Lazio.