Interlive | Calciomercato, Modric all’Inter a costo zero: i dettagli

0
5343

Anche in questo Mondiale, l’ultimo della sua carriera, il fuoriclasse croato ha trascinato la propria Nazionale sfiorando l’accesso alla seconda finale consecutiva

Secondo il grande Franco Rossi, il fuoriclasse è colui il quale alle immense doti tecniche riesce ad abbinare una forte personalità. Quel carattere che esalta le proprie qualità e che trascina i compagni. Modric, che gli piaceva moltissimo, è nell’Olimpo dei fuoriclasse. Il numero uno della storia del calcio croato, fra i migliori centrocampisti in assoluto sicuramente degli ultimi venti anni.

Modric gratis all'Inter, i dettagli
Luka Modric ©LaPresse

A proposito di trascinare, anche in questo Mondiale il trentasettenne di Zadar ha fatto la differenza e ‘portato’ la sua Croazia a un passo dalla finale. Sarebbe stata la seconda consecutiva, dopo Russia 2018. Purtroppo per lui e un Paese di appena 4 milioni di abitanti, che però da sempre sforna straordinari talenti, la squadra di Dalic si è dovuta arrendere in semifinale contro l’Argentina di un Messi ‘alla Maradona’.

La sconfitta è stata netta, ma non cancella quanto di importante e storico fatto dalla Croazia nelle ultime due edizioni, compresa questa con la vittoria tutta cuore e orgoglio conquistata ai quarti contro il Brasile ai calci di rigore. Pure in quell’occasione la ‘vecchia guardia’ croata è salita in cattedra, portandosi dietro la nuova, ben rappresentata da un Gvardiol andato in difficoltà solo al cospetto del migliore al mondo. E la vecchia è stata ancora guidata da Modric, cinque Champions in bacheca e tanto altro, quel Modric che i tifosi dell’Inter – e Spalletti – hanno tanto ‘sognato’ nell’estate 2018.

Inter, Modric a costo zero

In questi giorni qualcuno ha messo in dubbio la versione di “Modric vicinissimo all’Inter”, ma le informazioni raccolte da Interlive.it confermano tutto. Il numero 10 del Real Madrid è stato davvero vicino a vestire la maglia nerazzurra.

Modric gratis all'Inter, i dettagli
Luka Modric ©LaPresse

Allora la dirigenza voleva ‘rispondere’ alla Juventus, fresca di ingaggio di Cristiano Ronaldo, con un colpo altrettanto straordinario, trovando la sponda di Modric apertissimo a una nuova avventura dopo la vittoria della quarta Champions. Al classe ’85 era stato promesso che il club non si sarebbe opposto alla sua partenza, proprio per una questione di riconoscenza nei suoi confronti.

Il problema è che l’Inter non aveva le risorse per un investimento importante, così ha provato a prenderlo a costo zero facendo leva sulla volontà dello stesso croato – al tempo quasi 33enne – e su quella promessa.

Cedere gratis uno come Modric, che solo qualche mese dopo vinse il Pallone d’Oro, sarebbe però stata una mossa ‘suicida’ per Perez, anche sul piano dell’immagine (d’altronde per Ronaldo aveva intascato 100 milioni…), il quale non a caso disse no scagliandosi contro l’Inter per il modo in cui aveva provato a chiudere l’affare.

Modric non ha ancora deciso il suo futuro

Negli ultimi giorni Modric è stato accostato alla Roma di Mourinho, ora nel mirino della Federcalcio portoghese che gli vorrebbe affidare la panchina della Nazionale. Il trentasettenne è in scadenza di contratto alla fine di questa stagione.

Modric gratis all'Inter, i dettagli
Luka Modric ©LaPresse

Un suo approdo in Italia o in un altro campionato non possiamo escluderlo. Idem il suo ritiro dal calcio giocato, come un rinnovo ulteriore col Real. Come appreso da Interlive.it, infatti, Modric non ha ancora preso una decisione riguardo il suo futuro.