Inzaghi, scatta l’allarme: operazione e tre mesi di stop

0
30

Il grave infortunio può incidere nelle strategie e nei piani di calciomercato dell’Inter. Ecco cosa è successo e può succedere

A meno di sorprese l’Inter non farà nulla di rilevante nell’ormai imminente calciomercato di gennaio. In primis perché non ci sono soldi, in secondo luogo perché la rosa è già completa: “La nostra campagna acquisti sarà fatta con i rientri di Brozovic, Lukaku, Lautaro motivato dal Mondiale e di Correa che dovrebbe stare bene – ha detto Ausilio a margine del ‘Premio Maestrelli – La loro assenza ci aveva tolto delle risorse, adesso avremo tre campioni in più con qualche alternativa”.

Marcao si opera: Siviglia all'assalto di de Vrij
Simone Inzaghi ©LaPresse

Chiaramente lo scenario potrebbe mutare in caso di qualche cessione. Nelle ultime settimane si è parlato tanto di quella possibile di Gosens, ma come scritto da Interlive.it e confermato dallo stesso Ds nerazzurro, il tedesco non andrà via nella finestra di riparazione a meno di offerte a titolo definitivo o con l’obbligo di riscatto.

Non è sul mercato – le parole di Ausilio sul laterale tedesco – Abbiamo fatto un investimento e pensiamo che da qui a breve ci sarà un Gosens diverso. Sto rivedendo il calciatore dell’Atalanta, con una gamba importante”.

La scelta dell’Inter di non fare mercato non impedirà però ai club, perlopiù stranieri, di provare a mettere le mani su qualche calciatore nerazzurro. Facile pensare a Dumfries, nel mirino di Chelsea e Manchester United, ma qualcosa potrebbe muoversi anche per quanto riguarda il connazionale Stefan de Vrij.

Calciomercato Inter, de Vrij e il rinnovo al ribasso

Il centrale olandese è reduce da un Mondiale da spettatore, van Gaal non lo ha praticamente mai impiegato, e soprattutto ancora in scadenza di contratto a giugno. Entro Natale potrebbe esserci un incontro col suo agente Pastorello per affrontare in modo concreto il tema prolungamento, con Marotta e soci intenzionati a chiudere per un biennale a una cifra di poco inferiore agli attuali 4,2 milioni netti.

Rinnovo de Vrij, le ultime
Stefan de Vrij ©LaPresse

De Vrij e il suo entourage puntano invece a una permanenza quantomeno allo stesso ingaggio di adesso. Vediamo quali saranno gli sviluppi per il classe ’91, che naturalmente vanta delle pretendenti in giro per l’Europa nonostante l’ultimo anno e mezzo molto deludente. Girano sempre voci sul Tottenham di Antonio Conte, mentre dalla Spagna potrebbero farsi avanti un paio di club. Su tutti il Siviglia.

Calciomercato Inter, de Vrij per sostituire Marcao: il brasiliano si opera venerdì

Il club andaluso potrebbe pensare a de Vrij per sostituire Marcao, il quale come riporta la nota ufficiale ha rimediato una “lesione fibrillare al bicipite femorale della gamba destra. Il ventiseienne brasiliano ex Galatasaray “sarà operato venerdì a Madrid”.

Marcao si opera: Siviglia all'assalto di de Vrij
Marcao in azione con la maglia del Galatasaray ©LaPresse

Per Marcao si prevedono almeno tre mesi di stop. Monchi potrebbe ragionare pure su altri due calciatori della nostra Serie A, vedi lo juventino Rugani e il milanista Kjaer, con quest’ultimo che è peraltro un ex Siviglia.